Tim, Sky e Mediaset, destini sempre più incrociati. Un’ alleanza ampia tra media e telco, per molti un sogno per altri quasi un incubo. Eppure sul tavolo delle numerose idee e trattative c’è anche questo: accordi tra il principale gestore telefonico italiano e soggetti di primo piano come Sky, Mediaset. E, forse, perfino la Rai.

Tim Sky e Mediaset
Tim Sky e Mediaset… e ovviamente Vivendi. Tutti in cerca di alleanze.

Solo voci e trattative lente. Perché mentre Mediaset e Vivendi sono ancora impegnate nel cercare una soluzione nella querelle legale che li vede contrapposti da oltre un anno per la mancata acquisizione da parte del colosso francese del pacchetto Premium, dall’altra la stessa Vivendi, azionista anche di TIM, è alle prese con la joint venture Canal Plus per un nuovo gigante dello streaming a livello europeo.

Chi prenderà chi o cosa, visto che il nemico da battere, alla fine, sono i colossi americani come Netflix, Amazon e Google?

Al momento tante le voci di corridoio che continuano a susseguirsi senza sosta: una soluzione tra Vivendi e Mediaset sembra ancora lontana. Lo stesso Amos Genish, amministratore delegato di TIM, ha escluso fortemente che l’imminente futuro del gruppo possa essere in qualche modo legato alle beghe tra i due contendenti.

Offerte Passa a TIM. Clicca qui.

Alla luce di questo quindi, il gruppo Telecom prosegue la sua strada di rinnovamento ma anche di diversificazione nel modello di business proposto finora. Le ipotesi di accordi con Sky, Mediaset e perfino con la Rai non appaiono più tanto assurde. Almeno se si intende davvero fare di TimVision un0 enorme piattaforma in grado di competere con il mostro sacro di Netflix. E perché no, rendere il progetto forte e competitivo anche oltre l’Italia. Guarda le offerte Sky online.

Intanto il prossimo 15 dicembre e quasi certamente anche il 19 dicembre, sul tavolo dell’assemblea del cda Mediaset sarà posta la questione del 29,9% delle quote in mano a Vivendi (Agcom ha imposto di scendere sotto il 10%: a questo proposito c’ è in ballo l’ipotesi blind trust) e il futuro di Premium. Guarda l’ offerta Mediaset Premium

Gli occhi di Mediaset sono puntati in questi giorni anche sulle trattative in corso intorno alla gara 5G le cui linee vengono indicate nella legge di Stabilità. Il futuro, della telefonia ma anche della tv, è evidentemente ancora tutto da giocare. Le altre notizie della nostra rubrica dedicata alla tv digitale.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here