Tv » Blog Pay Tv » Chiusura dei canali Alma Media, Alice e Marcopolo

Chiusura dei canali Alma Media, Alice e Marcopolo

Canali Alice e Marcopolo

Verso la chiusura definitiva di Alma Media, l’azienda televisiva che dopo diversi passaggi eredita i due storici brand tv Alice e Marcopolo. Per il gruppo è stato chiesto il concordato preventivo. Ora si attendono ulteriori sviluppi sulla vicenda, con un possibile passaggio di mano dei marchi tv al gruppo Sciscione (Gold Tv) che già gestisce l’emissione tecnica dell’unica rete rimasta.

Vuoi leggere altri post come questo? Vuoi avere ulteriori aggiornamenti su Alice e Marcopolo? Iscriviti al Canale Telegram di UpGo.news.

Alice e Marcopolo sono due pezzi importanti della storia della televisione tematica italiana. Tra le prime reti a pagamento prodotte nel nostro Paese per quella che fu la mitica Telepiù, pay tv della quale abbiamo scritto in maniera più approfondita qui.

Nate per essere veicolate in bouquet pay, le due reti hanno attraversato i tempestosi mari di un mercato più volte mutato, costretto a razionalizzazioni e fusioni. Alice e Marcopolo seppero adattarsi al passaggio da Telepiù – Stream alla nuova Sky Italia, sopravvivendo diversi anni fino al non rinnovo del contratto. Da allora l’avventura editoriale è mutata verso il modello free-to-air, con le trasmissioni gratuite sul digitale terrestre italiano, ovviamente con un modello di monetizzazione basato sulla pubblicità.

I risultati non buoni hanno però prima costretto alla chiusura di due canali della famiglia: Nuvolari e Leonardo, facendo sopravvivere per diverso tempo i due prodotti più forti Marcopolo (dedicato ai viaggi) e Alice (dedicato alla cucina).

Alla fine del loro percorso, per risparmiare sulle spese, le due reti si sono poi divise il palinsesto di un’unica rete, Alma Tv, la nuova casa unica per i due brand, posizionata però su una LCN un po’ più favorevole.

Con il concordato preventivo sembrerebbe però terminata per sempre l’avventura di Alice e Marcopolo. Anche se ormai le reti come detto graviderebbero all’interno del variegato universo Sciscione, già editore di Home Shopping Europe. Della magia iniziale però di queste tv, di fatto, ormai, si sono perse le tracce.

Avete mai guardato i programmi di Alice e Marcopolo? Conoscete queste due reti? Vi mancheranno i loro programmi? Fateci sapere come la pensate utilizzando lo spazio commenti qui sotto.

15 commenti su “Chiusura dei canali Alma Media, Alice e Marcopolo”

  1. Purtroppo anche nel campo televisivo i giganti globalisti come Sky e il gruppo Discovery di Real Time e Food Network hanno schiacciato queste meravigliose realtà locali italiane e molti volti lanciati un tempo da Alice ora prosperano su questi canali.

    Rispondi
  2. Mi dispiace moltissimo…..in particolare Alice essendo appassionata di cucina!!! Speriamo di ritrovare i meravigliosi cuochi in qualche modo nuovo. Peccato!!!

    Rispondi
  3. Soprattutto Marco Polo era un programma che teneva molta compagnia perché ti permetteva di viaggiare anche stando fermi oddio teneva la mente attiva vedendo nuovi modelli di case

    Rispondi
  4. sono diversi anni che guardiamo Marcopolo che ha ispirato tante nostre vacanze. È un vero peccato che chiuda. I costi non sono compensati dagli introiti pubblicitari. Ma come mai non ci sono sovenzioni pubbliche? Perchè le associazioni delle strutture di accoglienza non contribuiscono a finanziare?

    Rispondi
    • Beh certo, mi sembra normale. Dopo il bonus vacanze, il bonus monopattino, il bonus rubinetti, il cashback di stato, anche il bonus Marcopolo… finiremo mai di gettare nel cesso i soldi dei contribuenti? Mettetevi in testa una buona volta che se un business non si sostiene con le sue gambe, deve chiudere, stop, fine. Non è che possiamo trasformare tutto in una gigantesca alitalia o ilva o monte dei paschi, incenerendo miliardate di tasse pagate dai cittadini !

      Rispondi
  5. Alice e Marcopolo sono canali a me graditissimi c’è stato un periodo che non sono stata bene e il programma Alice con Franca Rizzi e Daniele perdevano mi hanno tenuto compagnia con Marcopolo ho viaggi
    ato sognando dei bellissimi luoghi d’Italia e del mondo se chiude mi dispiace moltissimo

    Rispondi
  6. Marcopolo era il mio programma preferito assieme a case design stile che non esiste più da tempo. Siamo stufi di gossip e inchieste politiche dove non si fa altro che litigare, si vede che il “bello” del nostro pianeta non fa più notizia… Ornella Antonini

    Rispondi

Lascia un commento