Sentivamo davvero la mancanza di un altro canale in stile DMAX di Discovery che parla quindi ad un pubblico maschile? Probabilmente no ma DeAgostini vuole riprovarci dopo aver avuto poca fortuna con DeaSapere su Sky (dove invece continuano ad essere trasmessi DeaKids e DeaJunior) e così si getta nella mischia, sempre più affollata, del digitale terrestre con Alpha. Canale al maschile ma più elegante e raffinato, diciamo così, più metro sexual rispetto al caro vecchio DMAX.

Alpha DeAgostini
DeAgostini lancia il nuovo canale Alpha sul digitale terrestre italiano. Sfida diretta a DMAX. Ma con un palinsesto un po’ più chic.

Certo il testosterone non manca con personaggi famosi del calibro di Gennaro Gattuso, Martin Castrogiovanni e il clan Maddaloni composto da padre e figlio. Li troverete al canale 59 del telecomando.

Il canale è partito ufficialmente il 1° ottobre ed è presente sul web con il sito ufficiale www.alpha59.it. La rete proporrà un mix tra serie tv, documentari e programmi di avventura, ricchi di adrenalina ed emozioni forti con taglio realistico. Senza però trascurare il lato factual che tanto va di moda oggi in tv.

Tante produzioni internazionali, come Life Below Zero, Barbarians – Roma sotto attacco, Dubai: il Mega Aeroporto, Airport Security Colombia, The Great Human Race, Pazzi per il legno e Mars ma anche a format italiani. Come Campi di Battaglia, che nelle prime due puntate avrà come protagonisti Martin Castrogiovanni e Gennaro Gattuso. O Clan Maddaloni, girato a Scampia, a Napoli, nella palestra di Gianni e Marco Maddaloni, maestro e campione di judo.

Direttore di Aplha è Massimo Bruno, che già dirige DeAKids, DeAJunior e Super!. Quest’ ultima rete, sempre free sul digitale terrestre, ha da poco visto l’ ingresso nella proprietà anche del gruppo Viacom.

LEGGI ANCHE: I nuovi canali 2017 del digitale terrestre

Inoltre il canale televisivo vivrà anche attraverso il web con il proprio sito ufficiale, con contenuti inediti e news sulla programmazione e sui volti del canale che arriveranno nei prossimi mesi. Per i primi tempi non ci sarà il servizio ondemand per rivedere i programmi già andati in onda in tv.

Il lancio di Alpha è accompagnato da una importante campagna pubblicitaria da 1,5 milioni, on air in tv, su radio, web e outdoor e che sarà programmata dall’1 al 20 ottobre.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here