Miss Italia non convince. L’ Auditel non premia l’ evento su La7, trasmesso dal network di Cairo per il terzo anno consecutivo. Meglio la produzione rispetto alle due edizioni precedenti ma lo show storico della dinastia Mirigliani resta completamente sconnesso dal palinsesto e decisamente lontano dal tradizionale pubblico della settima rete nazionale.

La7 Miss Italia
La7. Miss Italia (in contemporanea su La7D) va bene ma non benissimo. Un 6% che non convince e molto lontano dai fasti dello show trasmesso da Jesolo.

Miss Italia 2017 è Alice Rachele Arlanch. 21 anni della provincia di Trento. Lo show traslocato dalla RAI al network di Cairo totalizza un abbastanza timido 6.5%. Superiore alla media di rete, per carità, ma lontano dai fasti di un tempo e sicuramente con numeri troppo bassi per poter essere considerato un grande evento della tv generalista.

Meno di un milione di spettatori netti, secondo quanto riportato da Auditel e raccontato dai colleghi di FanPage. E il dato è particolarmente deludente se si considera il battage pubblicitario sui canali di Cairo ma anche su radio e web.

Insomma lo show continua a sottolineare tutti i limiti di La7 sul fronte dell’ intrattenimento. Quest’ anno il canale avrà nuovi importanti innesti, sotto la guida del nuovo diretto di rete Salerno ma ogni volta che il canale ha provato ad emanciparsi dalla politica h24 ha preso sonore bastonate.

Questo 6% non è proprio un flop ma resta, quello di La7, un pubblico altamente profilato. Forse troppo. E poco incline a divagazioni. Illustre vittima della scorsa stagione è stato lo show, di certo molto meno curato, condotto da Facchinetti Junior e che strizzava l’ occhio al genere talent. Stiamo parlando di Eccezionale Veramente, sospeso e poi trasmesso, per le ultime puntate, a inizio stagione estiva, fuori dal periodo di garanzia.

La serata Miss Italia, lo ricordiamo, è stata trasmessa in simulcast anche dal secondo canale La7D.

Quest’ anno Cairo proverà ad allargare il pubblico di La7

La sfida di Cairo quest’ anno, con il settimo canale del digitale terrestre, sarà provare ad allargare il perimetro del proprio pubblico. E’ l’ operazione Giletti, la più ardita dell’ editore dall’ acquisizione del canale dal Gruppo Telecom Italia. Un canale da sempre amato da un pubblico forse un po’ radical che tenta di sfondare un po’ anche sul nazional popolare.

Massimo Giletti riproporrà su La7 un programma del tutto simile alla sua famosa Arena. Ma questa volta in prima serata. Riuscirà questa volta il pubblico affezionato di La7 a digerire l’ ennesima apertura di Cairo al pop? Tutte le notizie sul canale La7 del digitale terrestre

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here