Logo di Premium Joi

Premium Joi, il canale che fu l’ammiraglia della prima offerta pay tv Mediaset Premium. Insieme e Mya e Steel, Joi costituiva il mondo principale, con prime visioni di serie e film, prodotti da Warner e Universal. In questo post nostalgia di UpGo.news, riviviamo la storia di questa canale televisivo.

La storia di Joi

Dal 1° luglio 2019 si è spento il canale JOI (che molti scrivono erroneamente JOY) di Mediaset Premium, il canale delle sit-com e delle comedy che di conseguenza sono traslocate integralmente sul canale Premium Stories, il canale principale dell’offerta serie tv targata Premium.

La comunicazione ufficiale della chiusura del canale televisivo JOI è arrivata proprio da Mediaset tramite la pagina ufficiale Facebook del canale:

Dal 1° Luglio Premium Joi non sarà più visibile a occhio umano. TUTTE le vostre sitcom preferite continueranno su Premium Stories. Tutte, tutte!

Proseguiranno normalmente oltre al già citato Premium Stories anche Premium Crime e Premium Action, le tre reti Premium attualmente attive e dedicate alle serie tv.

Il canale Joi iniziò ufficialmente le trasmissioni sabato 19 gennaio 2008 alle ore 13.30 sulla piattaforma Mediaset Premium. All’epoca fu accesa anche la versione +1 del canale che fu chiusa qualche anno dopo.

Inizialmente la linea editoriale del canale non era quella attuale. Il palinsesto aveva infatti una vocazione decisamente più generalista. Nella prima fase JOI venne infatti definito il canale centrale dell’offerta dell’allora esordiente pacchetto Premium Gallery. JOI, come canale ammiraglia del pacchetto trasmise per diversi mesi anche i film in prima visione esclusiva.

Qualche anno dopo JOI fu soggetto ad un restyling generale e divenne il canale comedy che conosciamo adesso. Tutta la parte cinema venne affidata ai canali a marchio Premium Cinema.

Tra le serie in onda sul canale (che si potranno continuare a seguire anche da Luglio 2019 su Premium Stories) ricordiamo: The Big Bang Theory, Wrecked, Will & Grace, Una mamma per amica, Angie tribeca, 2 Broke Girls, The Middle, Due uomini e 1/2, Superstore.

Con Joi muore anche The Big Bang Theory

Interessante notare come la vita del canale Premium Joi corrisponda in maniera quasi perfetta a quella della sitcom americana The Big Bang Theory. Stando ai numeri, una delle serie più seguite di sempre, in patria ma anche in Italia.

La serie, con protagonista il geniale Sheldon Cooper, termina dopo ben dodici stagioni proprio su JOI. Un addio doloro per tantissimi fan ma comunque coraggioso per una produzione che ha voluto fermare lo show per non disperderne l’eredità creativa. Insomma, ci si ferma prima di snaturare l’idea originale.

L’ultima puntata è andata in ondata su JOI il 24 giugno 2019. Ed è così che si spengono per sempre le luce su TBBT e anche su JOI, la rete televisiva che ha trasmesso il serial in anteprima esclusiva fin dalla sua nascita.

C’era una volta Premium Gallery con Joi, Mya e Steel. Chi si ricorda quella storica offerta pay tv? Ecco che ormai con la dipartita di Joi non ne resterà alcuna traccia. Se anche voi eravate abbonati alla primissima Mediaset Premium commentate insieme a noi nello spazio riservato proprio qui in basso.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here