Tv » Blog Pay Tv » Netflix » Come vedere Netflix sul televisore di casa

Come vedere Netflix sul televisore di casa

Netflix sul televisore

La piattaforma streaming più utilizzata al mondo, Netflix può essere vista anche sulla normale tv di casa. I contenuti ondemand infatti si possono trasmettere da smartphone, tablet o pc alla televisione, per chi volesse sfruttare il nuovo 54 pollici del salotto o semplicemente gustarsi un film in compagnia nella stanza più grande e comoda della casa. Intanto la prima informazione è che si può fare! Si può vedere Netflix sulla tv e i modi sono eterogenei. Andiamo a capire quali sono le soluzioni utilizzate per trasmettere i contenuti Netflix sul televisore di casa.

Come vedere Netflix sulla televisione di casa con la smart tv

Torniamo a noi e a Netflix. Partiamo dal presupposto che la rivoluzione delle piattaforme streaming ha contribuito alla vendita di nuove tv e dispositivi adatti allo streaming. Anche il mercato dei device si è dovuto adeguare ai tempi. Da diversi anni non siete più costretti e legati unicamente al tablet o al pc per la visione dei contenuti video di Netflix.

Esistono le Smart Tv che hanno già tutto incorporato. Con il vostro telecomando potete scorrere tra le icone delle piattaforme alle quali siete abbonati. La vostra tv è già collaudata qualora fosse una smart e possiede Netflix al suo interno. Dovete semplicemente, con l’apposito telecomando, inserire le vostre credenziali e il gioco è fatto. Con una smart tv tutti i contenuti dell’app Netflix li avete sulla televisione a portata di telecomando. 

Vediamo nello specifico come funzionano queste televisioni e cosa dovete fare esattamente per vedere Netflix sul grande schermo. Le cosiddette tv inteligenti possiedono oltre ai consueti canali in chiaro, dei contenuti internet tramite app. Sono una via di mezzo tra un pc e un televisore, si collegano a YouTube, a Netflix, Prime Video, Mediaset Infinity e via dicendo. Possiedono un negozio virtuale dal quale scaricare le app delle piattaforme più utilizzate: Netflix, Prime, YouTube, Disney Plus, RaiPlay ecc. ecc

Una volta scaricate le app direttamente sulla vostra smart tv basterà selezionare Netflix con l’apposito telecomando e scegliere la serie tv o il film da vedere. Oramai sul mercato esistono smart tv di ogni genere e costo, tantissime marche e dimensioni. La scelta è ormai davvero vasta. Ovviamente tutto questo è possibile se si possiede una rete wifi. Le smart tv vanno collegate ad una rete internet per poter fornire anche i contenuti dal web, Netflix compreso.

Leggi anche: come regalare Netflix / I prezzi di Netflix / Netflix condivisione account

Netflix da cellulare alla televisione con Chromecast

Foto di dispositivi Chromecast

Non avete una Smart Tv ma per stare più comodi o avere una visuale più ampia volete trasportare i contenuti Netflix da smartphone alla tv? Non c’è problema, vi è una soluzione pratica e indolore anche per chi non possiede una smart tv. Cosa dovete fare? La prima cosa da fare è scaricare l’app di Netflix sul tablet o il cellulare, dovete ovviamente avere una connessione internet come punto di partenza. 

Detto ciò per il passeggio dei contenuti Netflix da cellulare alla tv serve un Chromecast. Che cos’è il Chromecast? E’ una scatoletta di Google che va attaccata alla tv. Chromecast è un dispositivo direttamente prodotto da Google che va attaccato tramite un cavetto hdmi alla vostra tv. Il sistema operativo utilizzato è il Chrome Os. 

Il funzionamento è tale e quale a quello di una chiavetta usb, ovviamente il dispositivo va configurato ma l’operazione è abbastanza veloce. Il dispositivo si configura tramite l’apposita app sul vostro telefonino. Il primo passaggio è l’applicazione: scaricate l’app Google Chromecast sul vostro cellulare o tablet. Una volta posizionato e attaccato il cavetto del dispositivo alla tv tramite l’app andate alla voce “dispositivi” vi apparirà il Chromecast da configurare cliccate su “configura” a questo punto vi sarà richiesto un codice che potrete visualizzare sulla tv. Potete ora scegliere il nome da dare al vostro chromecast o lasciare quello già impostato. Terminata questa prima fase che comunque richiede due minuti del vostro tempo. Il Chromecast è pronto a sintonizzarsi alla vostra rete wifi, tramite la consuete ricerca network e il successivo inserimento della password. Chromecast a questo punto è pronto per essere utilizzato.

L’applicazione di Google Chromecast si può scaricare su qualunque telefonino gratuitamente che sia sistema IOS o Android. Il costo del Chromecast è contenuto ed è senz’altro utile da avere nelle case in cui non si possiede una smart tv. Il procedimento per la configurazione è guidato passo per passo e come tutte queste tipologie di operazioni. È più facile a farsi che a dirsi. A nostro modo di vedere, il Chromecast è in assoluto il modo migliore per vedere Netflix sul televisore.

icona Chromecast

Come vedere Netflix sul televisore di casa con il Fire Tv Stick Amazon

Il Fire è in parole semplici il Chromecast di Amazon. Invece di collegarsi a Google Home si sintonizza con Alexa ed è più piccolino rispetto al Chromecast. Le funzionalità però sono le medesime. Si attacca il Fire alla televisione e si inizia la configurazione. Con il telecomando del Fire Tv Stick si possono dare i comandi vocali al dispositivo. 

Per comprare il Fire ovviamernte occorre un account Amazon per poter scegliere quale versione del Fire Tv Stick fa per voi. In entrambi i casi, sia con il Chromecast di Google sia il Fire Tv Stick di Amazon, si possono vedere tutti i contenuti in streaming dal web alla tv, usando il cavo HDMI. Una volta scelto il film o la serie basterà premere il quadratino bianco in alto a destra su Netflix che consente la visione del programma sullo schermo più grande, quello della televisione. 

I Download Netflix non si possono vedere sul televisore di casa

Finora abbiamo scritto come vedere Netflix sulla televisione e tutte le possibili soluzioni. Ma per far chiarezza al 100 percento è bene sapere anche quel che non si può fare con l’app di Netflix. Netflix prevede i download, ovvero si possono scaricare velocemente, se si ha una buona rete, film e serie da pc smartphone e tablet.

Vi sarà capitato di aver scaricato un film da voler vedere tramite Chromecast sulla tv. Cercate quindi impazienti il quadratino bianco in alto a destra che consente il passaggio da smartphone a tv, beh questo non è possibile. I download di Netflix si possono vedere unicamente da cellulare o tablet. Questa funzione è stata ideata da Netflix per agevolare proprio chi è in viaggio, non ha una rete wifi fissa e vuole ugualmente passare il tempo con un contenuto Netflix precedentemente scaricato. 

Un’ operazione comoda e veloce da sfruttare sul dispositivo più utile a voi in vacanza durante dei viaggi di lavoro o per intrattenere i bambini lontani da casa e dalla rete domestica. 

NETFLIX LA RIVOLUZIONARIA

E’ l’epoca delle piattaforme, dello streaming e dell’on demand, del “hai visto questa serie?” al “sta uscendo la seconda stasgione di…”. Netflix è entrata nelle case ed ha lanciato una nuova moda, un nuovo modo di fruire dei contenuti video.

Inizialmente si pensava fosse un tipo di prodotto adatto ai giovani, a chi già in qualche modo cercava soluzioni alternative ai classici programmi e ai canali lineare. E a chi già era in grado di muoversi bene su internet e con il computer. Ma nell’arco di pochi anni la N rossa ha spopolato in quasi tutti i paesi del mondo a tal punto da rivoluzionare il modo di fare tv.

Una vera e propria rivoluzione della pay tv. Netflix però non più sola. Amazon ha cavalcato l’onda dello streaming così come il gruppo Disney. Così come Sky ha lanciato Now Tv. Un’esplosione di nuovi player, in pochissimi mesi. Davvero tutti possono vedere tutto come e quando vogliono scegliendo costi e contenuti adatti ai propri gusti.

Lascia un commento