Tv » Blog Pay Tv » Dazn » Dazn abbonamento in due. Cosa si può fare e cosa no

Dazn abbonamento in due. Cosa si può fare e cosa no

Abbonamento in due a Dazn

L’abbonamento in due a Dazn, non si può più fare. O meglio, forse ad un’attenta analisi dei termini e condizioni, forse non si poteva fare nemmeno prima. Ma a quanto pare sono cambiate le condizioni contrattuali di Dazn che ora prevede, con maggior severità, che ogni nucleo famigliare faccia uso di un singolo abbonamento. Condividere il proprio abbonamento Dazn con un amico, non è più possibile. E figuriamoci che c’erano persone che condividevano l’abbonamento con perfetti sconosciuti, intercettati su forum online, social network e app specifiche nate proprio con l’intento di far risparmiare, condividendo l’abbonamento alla piattaforma streaming sportiva.

Banner Offerta Dazn 29,99 euro al mese

Discuti la novità dell’abbonamento Dazn in due ora vietato direttamente sul Canale Telegram di UpGo. Leggi le opinioni degli altri utenti e commenta. Clicca qui per leggere il Canale UpGo Telegram…

Leggi: offerta abbonamento Dazn / condividere l’abbonamento Dazn

Si può fare? Si può sottoscrivere un abbonamento Dazn da dividere per due? Nella lunga estate della migrazione a Dazn, nuova detentrice dei diritti di visione della Serie A di calcio, in tanti si sono organizzati per dividere tra due amici l’abbonamento alla piattaforma, naturalmente dividendo la spesa.

Da dicembre 2021 questa pratica non sarebbe più consentita. Ad anticiparlo un articolo de Il Sole 24 Ore. Il noto giornale specifica che, per far tornare i conti, quelli di Dazn hanno deciso di limitare la funzionalità della visione in contemporanea di due dispositivi. Cosa significa?

Visione in contemporanea di due dispositivi Dazn

Vedere le partite trasmesse da Dazn su due dispositivi, resta possibile. Dazn infatti consente la visione in contemporanea da due device differenti. A dicembre 2021, però, questa possibilità verrà data solo a connessioni che provengono dallo stesso IP. Ovvero l’indirizzo unico che contraddistingue ogni connessione internet. In pratica Dazn bloccherà chi guarda le partite da due posti differenti, usando la medesima sottoscrizione. Resta invece garantita la possibilità di guardare gli eventi da due stanze differenti della propria casa.

Abbonamento Dazn in due vietato

L’abbonamento in due, è quindi formalmente vietato. Così come dividere la spesa di una stessa sottoscrizione. Una novità che sicuramente non farà felici alcuni utenti della piattaforma. Potete commentare e discutere questa notizia, sul canale Telegram di UpGo. Iscrivetevi. Trovate il link del canale in descrizione.

Lascia un commento