Tv » Blog Pay Tv » Dazn » Dazn prova gratuita. Si può vedere gratis Dazn in prova?

Dazn prova gratuita. Si può vedere gratis Dazn in prova?

Dazn prova gratuita

Si può provare Dazn per un periodo di tempo senza pagare nulla? È possibile fruire di un mese gratis con Dazn? Torniamo ad occuparci di calcio in tv e di offerte, rispondendo a questa che è una delle domande più frequenti quando si parla di nuovo abbonamento a Dazn. Se l’argomento pay tv ti interessa, segui UpGo anche su Telegram a questo link.

Per vedere tutta la Serie A Dazn ha presenta una nuova offerta promozionale che prevede un periodo scontato per la visione del massimo campionato italiano. Abbiamo scritto una miniguida su come attivare Dazn Serie A…

Ma c’è la possibilità di guardare gratuitamente Dazn, almeno per un breve periodo di tempo? Guarda intanto le offerte Dazn di questo mese…

Dazn c’è il mese gratis?

La possibilità di vedere in prova gratuita Dazn è stata tolta. Oggi quindi non è più possibile guardare i programmi in streaming di Dazn per un periodo di tempo limitato in maniera totalmente gratuita. Una brutta notizia per i telespettatori appassionati di calcio. Tuttavia, nel mondo pay tv tutti abbiamo ormai da tempo rinunciato alla prova gratuita di Sky così come dei periodi free per Netflix, Disney Plus, Now Tv. Insomma, la moda delle prove gratuite per i servizi in streaming è finita da tempo. Vale un po’ per tutti.

Dazn la formula dell’abbonamento semplice

Del resto Dazn propone una formula di abbonamento davvero semplice e snella. Un altro mondo rispetto a quello più classico e ancora più ingessato di Sky e della pay tv classica. Disdire Dazn è semplicissimo per questo un modo per fare una prova quasi gratuita è abbonarsi per un solo mese, effettuando la disdetta entro pochi giorni. Non c’è bisogno di raccomandate, lettere, contratti e scartoffie varie. Si fa tutto assolutamente online, con la semplicità alla quale ci hanno ormai ampiamente abituato i vari servizi over the top (OTT).

Dazn, lo ricordiamo, trasmette partite di calcio ed eventi sportivi online, attraverso il proprio sito web www.dazn.com e attraverso applicazioni dedicate disponibili su Google Play Store e App Store. Le app di Dazn sono disponibili per quasi tutti i modelli di Smart Tv. Il modo da noi testato e sicuramente preferito è quello di vedere Dazn tramite Chromecast, come descritto in questo post.

Altri post per conoscere Dazn: Come funziona Dazn / Cosa è Dazn

Ma almeno posso dividere il mio abbonamento Dazn con un amico?

Ma se non c’è possibilità per quanto riguarda una settimana o un mese di prova gratuita Dazn è possibile almeno risparmiare dividendo la spesa dell’abbonamento mensile con un amico? La condivisione dell’abbonamento è permessa solo a condizioni specifiche che vanno assolutamente rispettate, altrimenti si rischia di vedere disattivato il proprio account Dazn. Quali sono queste condizioni? Qui abbiamo provato a rispondere in maniera completa alla questione condivisione abbonamento di Dazn. Per oggi, da UpGo.news, è tutto. Speriamo di aver risposto in maniera completa ai vostri quesiti. Se avete ulteriori dubbi, condivideteli con noi usando l’apposito spazio commenti proprio qui sotto.

4 commenti su “Dazn prova gratuita. Si può vedere gratis Dazn in prova?”

  1. Cioè dovrei esultare per l’arrivo di questo ” fantomatico ” Dazn quando con il pacchetto sky non dovevo far altro che sedermi sul divano a guardare tutte le partite di serie a ?
    Ma chi se la beve la storiella della ” Piattaforma ” Dazn ? questi fantasmi arrivati dal nulla fanno fuori Mediaset e si prendono 3 Partite di serie A ( Anticipo del Sabato sera poi ) e pure qualche Big Match ( In pratica è come dissanguare l’appassionato ) e tutti sembrano felici e contenti , anzi sky al cliente pacchetto calcio depredato , addirittura fà un favore abbassando di 2 euro il ticket ( ma quale ticket oohhh !! io già pagavo queste partite Kazzo ! ) …
    L’anno Prossimo secondo voi quanti abbonamenti dovremo pagare per vedere la nostra squadra del cuore ? magari uno per il primo tempo e un altro per il secondo ?
    VERGOGNA !

    Rispondi

Lascia un commento