Tv » Blog Pay Tv » Discovery » Ma Discovery Plus è a pagamento? Si paga per vedere Discovery+?

Ma Discovery Plus è a pagamento? Si paga per vedere Discovery+?

Discovery Plus si paga?

Cos’è e quanto costa il sostituto ufficiale del servizio Dplay. Discovery+ è l’ultimo arrivato nell’affollato mercato dei servizi streaming: ecco cos’è, quali contenuti offre e quanto costa il sostituto ufficiale di Dplay.

DISCOVERY PLUS: COS’È E COME FUNZIONA

Discovery Plus è la nuova piattaforma del gruppo televisivo Discovery, inaugurata il 5 gennaio 2021 e disponibile in 25 paesi (per ora).

Le domande su questo nuovo servizio, considerando l’affollamento del mondo streaming, si sprecano: si tratta forse dell’ennesimo concorrente di piattaforme come Netflix, Prime Video e Disney+? Non proprio, visto che la platea a cui si indirizza è diversa. Si paga? Sì. Ma andiamo con ordine.

Prima di tutto vediamo cos’è Discovery Plus: si tratta di un servizio streaming, ma che si focalizza sui cosiddetti contenuti unscripted, cioè documentari, reality e programmi factual che raccontano il mondo reale (cucina, vita quotidiana e true crime). Al contrario, i servizi streaming “classici” basano l’offerta su sceneggiati, film e finzione.

Il sostituto ufficiale di Dplay è arrivato in Italia da pochi giorni, in contemporanea con gli Stati Uniti, e raccoglie i contenuti che vanno in onda sui canali televisivi del gruppo Discovery (Nove, Giallo, RealTime e Dmax). Ma ecco quanto costa Discovery Plus.

DISCOVERY PLUS: I PREZZI

Il potenziale del servizio Discovery Plus è grande, ma riuscirà a convertire gli spettatori ad abbonarsi a un ulteriore piattaforma streaming, considerato che molti contenuti sono già visibili sulla tv lineare?

David Zaslav, CEO della società, è molto fiducioso in merito
e parla di un mercato potenziale di 70 milioni di famiglie negli Stati Uniti (400 milioni nel mondo), ma i prezzi?

Il prezzo di Discovery + è infatti 3,99 euro/mese o 39,90 euro/anno, mentre Dplay Plus costa 24,90 euro/anno. Nota bene: il pacchetto Eurosport aumenterà i costi a 7,99 euro/mese o 69,99 euro/anno.

Ci sono promo? Sì, e si tratta di un’offerta lancio rispettivamente di 19,90 e 34,90 euro.

Infine ricordate che potete guardare Discovery+ gratis con il piano FREE DISCOVERY, che garantisce l’accesso alla versione live e on demand dei canali Discovery; per farlo dovete registrare un account inserendo un metodo di pagamento valido e la scelta dell’abbonamento (mensile o annuale).

Una precisazione direttamente dal sito ufficiale: attualmente per tutti gli abbonati a Dplay+ resta valido l’abbonamento anche per Discovery+, ma il rinnovo automatico delle promo (con i pagamenti automatici) sarà disabilitato. Ricordatevi che dal 6 gennaio 2021 la versione web di Dplay+ si è trasformata automaticamente in Discovery+, ma dovete ri-scaricare l’applicazione per poter guardare la piattaforma sui dispositivi mobili.

DISCOVERY PLUS: I CONTENUTI

In Italia il servizio Discovery + sarà accessibile attraverso l’app e tramite l’esclusivo accordo con Tim: l’offerta garantisce già produzioni originali esclusive, come ad esempio la serie che segue la vita di Elettra Lamborghini, ma non solo.

Ci saranno anche le versioni italiane di 2 programmi molto discussi nel Regno Unito, cioè “Naked Attraction” (un single sceglie il partner tra 6 persone completamente nude) e “Ti spedisco in convento” (con protagoniste 5 ragazze sfrenate).

Il catalogo di Discovery Plus include poi contenuti internazionali come l’intero franchise del reality americano “90 giorni per innamorarsi”, programmi di cucina, immobiliare e sopravvivenza nella natura.

E chi ama lo sport? Gli appassionati, come detto, dovranno pagare un pacchetto aggiuntivo per seguire eventi sportivi in diretta di tennis, ciclismo, basket eccetera, compresa l’esclusiva sui Giochi di Tokyo 2021.

Lascia un commento