Tv » Blog Pay Tv » Amazon Prime Video » Come disdire l’abbonamento Prime Video e dei Canali aggiuntivi

Come disdire l’abbonamento Prime Video e dei Canali aggiuntivi

Disdire abbonamento Prime Video

Vi diciamo subito che, per fortuna, Prime Video non prevede vincoli come una normale pay tv. Disdire, cancellare l’abbonamento è semplice e non prevede more o periodi di vincolo. È inoltre sempre possibile disdire l’abbonamento ad uno dei singoli canali aggiuntivi disponibili sulla piattaforma. E in questo post vi diciamo brevemente come fare.

Amazon Prime Video è il noto servizio di video on demand della Amazon.com, la società americana che è stata fondata e che è presieduta ed amministrata da Jeff Bezos che è uno tra gli uomini più ricchi del mondo. Ma per chi è già abbonato a Prime Video, e non vuole più pagare il servizio, come si fa a disdire? E come fare lo stesso pure per i canali secondari come, tra gli altri, Starz, Juventus Tv o Crime+Investigation?

COME DISDIRE L’ABBONAMENTO DA PRIME VIDEO CON O SENZA ABBONAMENTO A PRIME

Nel dettaglio, la procedura di disdetta di Prime Video è semplice e veloce in quanto, accedendo con le proprie credenziali, basterà accedere alla sezione ‘Il mio account‘ del sito Internet PrimeVideo.com. Dopodiché, dalla sezione basterà selezionare l’opzione ‘Termina iscrizione‘ e confermare la propria scelta.

Questa, in particolare, è la procedura da seguire se l’accesso al servizio di streaming online Prime Video non fa parte di un’iscrizione ad Amazon Prime. Se invece il cliente Amazon accede a Prime Video tramite un abbonamento ad Amazon Prime, allora l’utente per disdire dovrà selezionare e confermare l’opzione ‘Annulla‘ dalla sezione ‘La tua iscrizione‘.

COME DISDIRE I CANALI SECONDARI MANTENENDO ATTIVO IL SERVIZIO PRIME VIDEO DI AMAZON

La disdetta a Prime Video porta alla decadenza, e quindi al mancato rinnovo, pure di tutte le eventuali iscrizioni ed abbonamenti aggiuntivi. E quindi anche ai canali ed alle iscrizioni di Prime Video Channels. Di conseguenza, chi vuole mantenere Prime Video, ma vuole disdire l’abbonamento solo ad uno o più dei suoi canali secondari, non deve fare altro che andare a disdire i servizi singolarmente.

Per esempio, l’abbonato a Prime Video che vuole disdire Starz non deve far altro, dalla propria area utente, che andare in ‘Account e impostazioni‘ e selezionare ‘Canali‘. Dopodiché selezionare l’iscrizione che si desidera annullare, Starz o un’altro canale, scegliere ‘Annulla‘ e confermare. Da quel momento per il canale che è stato disdetto la visione sarà permessa fino alla scadenza della mensilità precedentemente pagata. Dopodiché, per il canale disdetto, Amazon non addebiterà più nulla.

Annullamento dei canali secondari di Prime Video è possibile anche senza spendere un euro

I singoli canali di Prime Video Channels, inoltre, si possono disdire pure senza aver pagato un euro, ovvero al termine del periodo di prova che è previsto. In particolare, per chi attiva l’abbonamento ad ogni canale secondario per la prima volta, attualmente ha diritto alla prova gratuita di 7 giorni per Infinity Selection, per StarzPlay e per Noggin. 14 giorni di prova gratuita per Midnight Factory e per Qello Concerts by Stingray. E ben 30 giorni di prova gratuita per i canali History Play, Juventus Tv, MUBI, Raro Video, Full Moon, ShortsTV e Mezzo.

Prime Video Channels è quindi un servizio in tutto e per tutto accessorio a Prime Video con la sottoscrizione a scelta, e mai obbligatoria, di uno o più di uno dei canali inclusi. In alcuni di questi servizi, inoltre, c’è inclusa pure l’opzione Guarda in diretta. In tal caso sarà possibile vedere in streaming online quello che al momento è in onda in diretta televisiva.

Lascia un commento