Infinity Tv, pregi e difetti della piattaforma streaming del Gruppo Mediaset. Nella nostra consueta rubrica delle Opinioni di UpGo.news recensiamo oggi Infinity. La televisione in streaming made in Italy, edita dal gruppo di Cologno Monzese. Se state pensando di abbonarvi ad Infinity, leggete prima la nostra review dove parliamo dei punti di forza e i punti deboli di Infinity.  Come sempre, lavoriamo per tenere le nostre opinioni sempre aggiornate e utili. Per questo rivediamo i contenuti di ciascuna review periodicamente. Questa recensione è stata aggiornata l’ultima volta l’11 aprile 2019.

Infinity Tv Opinioni
La nostra prova su strada del servizio Infinity. Come funziona Infinity? Vale la pena? Pregi e difetti, secondo noi, del servizio in streaming.

Come funziona il servizio streaming Infinity Tv? Come ci si iscrive? Funziona bene? Quanto deve essere veloce la mia connessione per vedere i film e le serie tv di Infinity? Abbiamo cercato di raccontarvi tutto in questa nostra breve ma completa review.

Infinity TV è il servizio on demand in streaming appartenente al gruppo Mediaset. La sua nascita risale al 2013 e in poco tempo è divenuto uno dei principali punti di riferimento nella categoria dei cosiddetti over the top.

Gli attuali competitor di Infinity in Italia sono il colosso statunitense Netflix, Amazon Prime Video e la piattaforma Now TV, la quale si fonda esclusivamente sui contenuti offerti dalla pay tv Sky. Sottoscrivendo un abbonamento a Infinity TV è possibile guardare film e serie tv. La base dei contenuti è fornita dal catalogo proposto dai canali Cinema e Serie TV della pay tv Mediaset Premium.

A seguire vi proponiamo una nostra recensione dedicata ai contenuti di Infinity Tv e una breve guida sulle principali funzionalità. Come funziona Infinity, con la spiegazione dettagliata sulla registrazione al servizio, il costo, il download e il noleggio dei contenuti, l’utilizzo da device mobili e le modalità per disdire eventualmente l’abbonamento.

Come vedere Infinity Tv in prova gratuita

Infinity Prova Gratuita

Infinity Tv inizialmente non prevede costi di entrata poiché consente di essere goduto in un lungo periodo di prova gratuita di ben 30 giorni. Ecco come attivare la prova gratuita di Infinity.

Se avete preso la decisione di registrarvi a Infinity TV e usufruire così del periodo di prova di 30 giorni offerto a tutti i nuovi abbonati, è necessario accedere alla piattaforma di Infinity e….

  • cliccare sul tasto Prova Gratis.
  • nella finestra successiva, selezionare il pulsante prova gratis 30 giorni
  • inserire quindi l’ indirizzo email e i dati relativi alla tua carta di credito/debito o l’email del servizio Paypal.
  • Al termine del periodo di prova gratuito, sarà possibile scegliere se proseguire con l’ abbonamento iniziando a pagare oppure disdire.
  • Se si opta per la seconda decisione, ricordarsi di effettuare la disdetta dell’abbonamento uno o due giorni prima la scadenza del periodo di prova, così da evitare il pagamento automatico del secondo mese.
  • L’annullamento della sottoscrizione non prevede costi aggiuntivi da parte dell’utente.
  • Se in passato si è già usufruito del periodo di prova gratuito, non sarà permesso richiedere in un momento successivo richiedere altri 30 giorni gratuiti. Il periodo di prova gratuito così come avviene con altre piattaforme concorrenti, è concesso esclusivamente a chi non è mai stato abbonato prima.

Tutto chiaro? Ovviamente su questa modalità di sottoscrizione Infinity si becca da noi un bel 10 e lode. Come chi ci legge abitualmente sa bene, apprezziamo i periodo di prova delle piattaforme che rendono più libera e consapevole la scelta d’acquisto.

È in fondo sempre una bella “prova di forza” da parte della piattaforma che in questo modo dimostra di essere ben sicura della bontà dei contenuti proposti.

I prezzi di Infinity TV

La piattaforma Infinity TV offre la visione di film, serie tv e cartoni animati al prezzo di 7,99 euro al mese, pagabili attraverso la carta di credito o Paypal.

Tra le modalità di pagamento previste rientrano anche Infinity Gift e Infinity Pass, speciali carte prepagate attraverso cui è possibile usufruire di uno o più mesi di abbonamento senza dover utilizzare né carte di credito né Paypal.

Le carte prepagate Infinity Gift e Infinity Pass sono acquistabili tramite lo store online di Infinity. I prezzi possono variare da 9,99 euro (un mese di visione) fino ad un massimo di 79,99 euro (12 mesi di visione).

Esiste anche un pass intermedio acquistabile al prezzo di 24,99 euro con cui si ha diritto ad una visione complessiva di 3 mesi.

Il costo complessivo dell’abbonamento prevede la possibilità di disdire con un click quando lo si desidera, la visione in alta definizione (HD) su ciascun device, la qualità in 4K se si sceglie come mezzo di fruizione la propria TV, la visione in contemporanea su due differenti device, il download dei contenuti da smartphone, pc e tablet, un’anteprima ogni settimana in riferimento al catalogo dei Film e delle Serie TV (Infinity Premiere).

Anche dal punto di vista dei prezzi, Infinity ci piace. Costa poco. E soprattutto, aspetto molto interessante, propone un’offerta semplice e trasparente, senza troppe opzioni diverse che poi alla fine disorientano l’acquirente.

Dal punto di vista della semplicità nel pricing, Infinity batte secondo noi anche il colosso Netflix.

Acquistare Infinity con account Apple

Molto comoda anche la possibilità di pagare Infinity anche sfruttando l’account Apple. È quindi possibile effettuare i pagamenti mensili tramite Apple ID.

Ovviamente, manco a dirlo, Infinity è assolutamente compatibile con i dispositivi di Apple (sia IPhone che IPad).

Il catalogo di Infinity TV

L’offerta di Infinity TV è costituita da un nutrito un catalogo che include circa 2500 film, 2700 episodi di Serie TV e 1500 episodi di cartoni animati.

I contenuti del catalogo sono dunque studiati per raggiungere un pubblico assolutamente generalista. Single e famiglie, accontentando uomini, donne e bambini. Una delle caratteristiche principali dell’offerta riguarda l’aggiornamento davvero frequente dei contenuti. Mediamente, ogni sette giorni è previsto l’arrivo in catalogo di cinque film inediti e una nuova serie tv.

Un ritmo che ci ha piacevolmente sorpreso.

Ciascuna opera è fruibile sia in lingua originale sia attraverso i sottotitoli.

Infinity Premiere

Un’altra funzionalità peculiare del servizio Infinity TV prende il nome di Infinity Premiere, grazie alla quale ciascun abbonato può fruire di un film in anteprima ogni settimana.

Si tratta di pellicole uscite al cinema fino ad un massimo di 6 mesi prima e che ancora non sono state trasmesse né in televisione né inserite nei cataloghi della concorrenza (Sky Cinema, Now TV e Netflix). Il primo giorno di messa in onda è il venerdì.

La disponibilità del titolo termina alla scadenza dei sette giorni, venendo poi sostituito da quello nuovo. Anche per i film che rientrano nella sezione Infinity Premiere è disponibile la visione in 4K, a patto ovviamente di avere un televisore adatto.

Come vedere Infinity sulla televisione

App Infinity Logo
Logo dell’App Infinity

Dopo aver completato la registrazione al periodo di prova gratuito della durata di 30 giorni, si riceve un’email di conferma dell’avvenuta attivazione del servizio. Da quel momento, è possibile usufruire dell’intero catalogo di Infinity TV, senza alcuna limitazione.

Se si decide di utilizzare una smart tv è ovviamente necessario assicurarsi che il sistema operativo del proprio tv sia dotato dell’applicazione Infinity.

Se non dovesse essere presente l’app è possibile procedere con il download manuale dell’app per Smart TV. Una volta scaricata, è necessario lanciare l’applicazione e attendere il caricamento della schermata principale.

Poi si effettua il login tramite i dati di accesso utilizzati al momento della registrazione (semplicemente email e password).

Una volta effettuato l’accesso sarà possibile iniziare a navigare tra i vari contenuti del catalogo. Le diverse app per smart tv, hanno qualche differenza nell’impostazione grafica ma tutto sommato, anche lato software Infinity si comporta molto bene.

Forse meno fluido di Netflix nella navigazione del catalogo ma con una qualità più che accettabile.

Il menù di Infinity

All’interno del catalogo è possibile consultare i titoli più visti, scegliere in base ai tradizionali filtri applicati (commedie, drammatici, horror, ecc.) e gli ultimi arrivati.

Inoltre, con Infinity si ha la possibilità di aggiungere un titolo di un film o di una serie tv nella propria lista dei preferiti, in modo da selezionarlo in maniera più rapida.

Iniziata la visione del contenuto, si hanno a disposizione diverse funzionalità, tra cui la scelta della lingua, l’aggiunta dei sottotitoli e la possibilità di andare avanti e indietro. Anche questo menù si comporta abbastanza bene, senza blocchi.

Quando si inizia a vedere un contenuto presente in catalogo, si può decidere di bloccare la visione e riprendere da quel minuto esatto, grazie all’utile funzione Stavi Vedendo. Le stesse funzionalità sono disponibili sia su smartphone che su tablet, grazie ad applicazioni – scaricabili gratuitamente da Play Store (Android) e App Store (iPhone e iPad) – perfettamente ottimizzate.

Compatibilmente al device mobile che si utilizza, la visione dei contenuti avviene in alta definizione.

Infinity Tv con Chromecast

Foto di dispositivi Chromecast
Foto di dispositivi Chromecast (bianco e nero).

Se volete vedere Infinity sulla tradizionale tv di casa però, a nostro parere, il modo migliore resta Chromecast. Chi ci legge qui su UpGo.news sa bene che noi adoriamo Chromecast.

Il doodle di Google costa pochissimo e permette di trasmettere da pc (con browser Chrome) e da telefonino (attraverso app) direttamente sulla televisione. Qualità eccelsa e semplicità d’uso. E come detto costo molto contenuto.

Chromecast, grazie ad un semplice collegamento HDMI, permette di trasformare qualsiasi normalissimo televisore in un moderno smart tv.

Potete acquistare Chromecast direttamente sul sito di Google a questo link. Lo ribadiamo: è l’opzione per vedere Infinity sulla tv che ci piace di più.

Mancano suggerimenti intelligenti

Come detto sopra il menù di Infinity Tv è abbastanza chiaro e risponde in maniera fluida. Tutto è organizzato anche bene però si sente l’assenza di un suggeritore intelligente di titoli.

Un sistema in grado di proporci film e serie in linea con i nostri gusti. Da questo punto di vista, Infinity è estremamente acerba.

Il download di film e serie Infinity

Una delle funzionalità più interessanti offerte da Infinity TV ai suoi abbonati è il download dei contenuti presenti in catalogo. L’opzione è disponibile se si utilizza il servizio tramite l’app per smartphone o tablet.

In alternativa, è possibile scaricare i film e gli episodi delle serie tv anche tramite il PC (occorre prima eseguire il download del plugin di Infinity, seguendo i passaggi richiesti dalla procedura guidata del servizio quando si clicca sul pulsante Download da PC).

L’opzione proposta da Infinity TV si chiama Download & GO. Se si sceglie di utilizzare Download & GO da smartphone e tablet, lo scaricamento del contenuto in oggetto avviene all’interno della stessa app.

Ovviamente l’esigenza di Infinity e Mediaset è quella di tutelare i propri diritti e controllare l’utilizzo di quanto scaricato.

Una volta completato il download, il file del titolo scelto resta disponibile alla visione fino ad un massimo di sette giorni. A visione iniziata, invece, il tempo limite è fissato ad un massimo di 48 ore.

Attenzione a scaricare contenuti sotto reti 3G e 4G. Consigliamo, come sempre in questi casi, di utilizzare il wifi di casa per evitare di prosciugare i giga compresi nella propria offerta telefonica. Con il wifi, starete più tranquilli.

Noleggio dei titoli tramite abbonamento Infinity TV

Schermata download di Infinity
Schermata download di Infinity

In aggiunta all’opzione Download & GO, gli abbonati a Infinity TV possono contare sulla comoda funzione del noleggio, identificata nella sezione A noleggio della piattaforma su PC, smartphone e tablet.

Il costo di un film (di recente uscita) a noleggio in genere è pari a 3,99 euro. Completato l’acquisto del titolo, si ha tempo fino ad un massimo di 48 ore per la fruizione del film.

Se lo si desidera, è possibile vedere anche più di una volta il titolo noleggiato, purché vengano rispettate le 48 ore di visione.

Inoltre, il contenuto che si noleggia può essere scaricato tramite la funzione Download & GO. Anche in questo caso, la durata massima di visione è pari a 48 ore (non oltre).

Il catalogo dei titoli a noleggio si differenzia rispetto al catalogo classico di Infinity TV. Infatti, all’interno dell’area a noleggio sono presenti anche titoli che non sono disponibili nelle altre aree del servizio on demand in streaming realizzato da Mediaset.

Disdire Infinity Tv

Come spesso facciamo nelle nostre review, analizziamo la semplicità dei processi di sottoscrizione ma con ancora maggiore attenzione la facilità per la disdetta.

Cancellare l’abbonamento a Infinity è semplice.

In qualsiasi momento, è possibile annullare la sottoscrizione all’abbonamento al servizio Infinity TV.

Questa opzione è ovviamente disponibile sia durante il primo periodo di prova (i primi 30 giorni gratis) sia durante i mesi successivi.

  • Per fare la disdetta ad Infinity, è sufficiente cliccare sul proprio nome dopo aver fatto il login.
  • Dal menu a tendina che si apre, selezionare l’opzione Gestione Account.
  • Nella nuova schermata visualizzata, scegliere La tua sottoscrizione
  • Da qui cliccare su Sospendi rinnovo.

Per evitare di pagare il rinnovo per il mese successivo, è bene ricordare di provvedere a compiere l’annullamento della sottoscrizione entro le 24 ore precedenti alla data del rinnovo, dato visualizzabile all’interno della propria area personale.

Paragone tra Infinity e Netflix

Loghi di Netflix e Infinity
Infinity e Netflix. Mettiamoli a confronto.

Il paragone tra le due piattaforme viene naturale. Sicuramente Infinity ha il merito di aver creato concorrenza in un mercato che in Italia avrebbe potuto essere completamente appannaggio di colossi internazionali.

Nel confronto con Netflix, bisogna infatti tener conto che Infinity è un prodotto esclusivamente italiano e che quindi, riesce tutto sommato a cavarsela molto bene, sia dal punto di vista dei contenuti che dal punto di vista tecnologico.

Noi di UpGo.news abbiamo comunque riservato ampio spazio al duello Netflix – Infinity e abbiamo messo a confronto, in ogni dettaglio, le due televisioni in streaming. Puoi leggere quindi la nostra opinione dettagliata cliccando questo link…

Qui possiamo dire rapidamente che Infinity riesce tutto sommato a guardare a testa alta il gigante Netflix. L’offerta serie tv non è proprio paragonabile. Netflix, ovviamente stravince. Però sui film Infinity ha, a nostro parere, qualcosa di interessante da dire. Si difende bene soprattutto se prendiamo in considerazione l’economicità dell’offerta.

Quanto deve essere veloce la connessione per guardare Infinity?

Come sempre noi di UpGo.news parliamo dei servizi digitali solo dopo averli provati un po’. Una delle domande più frequenti per quanto riguarda il servizio Infinity (così come per tutti gli altri servizi di “televisione via internet”) è quanta velocità bisogna avere con la propria connessione internet per riuscire a fruire dei contenuti proposti.

Come sappiamo, il rapporto tra velocità di connessione e qualità dei contenuti varia da piattaforma a piattaforma.

Gli attuali sistemi intelligenti sono infatti in grado di adattare la qualità video alla disponibilità di banda istante dopo istante, garantendo la visione di un contenuto senza fastidiosi blocchi.

Questo ovviamente è valido, per quanto riguarda i contenuti on-demand, quindi già disponibili e localizzati sui diversi server. Discorso diverso e più complesso, lo abbiamo fatto ad esempio relativamente ai blocchi di connessione Dazn ma in quel caso parliamo di eventi sportivi e di trasmissioni live (in diretta).

Infinity non trasmette naturalmente in diretta. Tutti i contenuti sono dislocati nei diversi server utilizzati dalla piattaforma e vengono distribuiti attraverso la rete, dobbiamo dirlo, in maniera davvero molto buona.

Abbiamo provato a guardare film e serie televisive utilizzando il normale browser web (nel nostro caso Chrome di Google) collegati al sito www.infinitytv.it.

Abbiamo testato la qualità de servizio con una connessione da 3 mbps, quindi un’ ADSL veramente scarsa e non abbiamo avuto difficoltà a vedere Infinity in maniera fluida e senza intoppi. Quindi possiamo confermare che Infinity è godibile tranquillamente con una normalissima connessione ADSL, senza troppo pretese.

Guardare Infinity collegati in 3G o 4G

Restando in tema connessione internet e velocità, abbiamo ovviamente anche testato Infinity Tv utilizzando la connessione del telefonino.

Nello specifico, abbiamo fatto uso delle reti 3G e 4G. Infinity funziona bene con entrambe le connessioni mobili e si adatta come detto alla larghezza di banda disponibile nel momento.

Ovviamente, guardando un contenuto in movimento (ad esempio in macchina o in treno) i rallentamenti e i blocchi ci sono. Inoltre, resta di fatto sconsigliato, come già detto sopra, fare ampio uso di streaming su reti 3G e 4G perché si rischia il rapido prosciugamento del bundle incluso nella propria offerta.

Diciamo, molto teoricamente e molto indicativamente che un’oretta e mezza connessi a guardare serie e film, costa circa 1 giga. Quindi bisogna stare attentissimi per non rischiare di spendere un patrimonio, inconsapevolmente.

App Infinity su telefonino
App Infinity su smartphone. La funzione download contenuto.

Se avete in programma di fare grande uso di film e serie televisive lontani dalla connessione wifi, perché in viaggio o in giro per la città, il nostro consiglio è quello di fare uso della funzione Download & GO della quale abbiamo scritto più in alto. Il contenuto scaricato ovviamente, potrà essere visto senza utilizzare la quantità di internet offerta dal vostro operatore telefonico.

Conclusioni alla review su Infinity

Infinity è un servizio che a nostro avviso può essere migliorato molto. Abbiamo però cercato di fare valutazioni molto generose perché crediamo che la presenza di questo player tutto italiano in un contesto dove operano grandi attori internazionali sia comunque una cosa positiva.

Diciamocelo chiaramente: rispetto a Prime Video e a Netflix, Infinity è un nanetto. Eppure, tutto sommato, regge il confronto in maniera assolutamente onorabile.

Come sempre, ci teniamo a precisare che quanto scritto rappresenta unicamente il nostro punto di vista e la nostra esperienza con il prodotto. Lungi da noi ergerci a dispensatori di verità assolute.

Per questo, è importante per noi arricchire quanto qui scritto con le vostre opinioni e le vostre dirette esperienze con Infinity. Voi avete provato il servizio? Cosa ne pensate?

Il Giudizio di UpGo.news
Infinity Tv
7

2 commenti

  1. Confermo. Io ho anche Netflix ma ho aperto un abbonamento Infinity perché i film che danno su Netflix sono ridicoli e vecchi. In più Infinity ha l’esclusiva di Mr Robot e altre serie TV senza dimenticare Big Bang Theory COMPLETO!!!

  2. Infinity e un servizio che ha moltissimi problemi dalla lentezza dello streaming video ai continui non funzionamenti e errori del server e io c’è l’ho in due TV diverse stessi problemi con Netflix mai un int eruzzione o problema di streaming

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here