lavorare per Netflix

Netflix continua ed amplia il lavoro con Hermes, il portale per selezionare i traduttori.

La piattaforma di video in streaming sta infatti allargando il suo organico offrendo lavoro per sottotitolare i suoi tanti contenuti.

Se siete abili con le lingue, e fissati con le serie televisive, beh, avete trovato davvero il lavoro dei vostri sogni. Certo non ci si diventa ricchi ma può diventare anche un’ entrata interessante se siete bravi, soprattutto, rapidissimi.


Come lavorare come traduttore Netflix

Se vuoi diventare uno dei traduttori di Netflix, puoi accedere al portale Hermes, che è in poche parole un sistema di valutazione della tua competenza come traduttore.
Accedendo al portale di ricerca lavoro di Netflix sarà richiesta la registrazione e il conseguente svolgimento di un breve test.
Si tratta di una prova cronometrata gratuita. Quindi questa prima traduzione test non sarà retribuita.

Compilando una form potrete indicare le vostre esperienze passate, scegliere la lingua madre, e indicare anche il tipo di contenuto in cui vi sentite più abili nel lavoro di traduzione: documentari, commedie, programmi per bambini etc

Il test di valutazione dura 90 minuti e comprende alcune domande per valutare la vostra competenza come traduttori, la capacità di individuare errori, di tradurre espressioni idiomatiche, di comprendere dei video, fino alla traduzione di due filmati.

Una volta terminato l’ esamino online, Netflix la valuterà con un punteggio in centesimi, che non dovrà essere inferiore a 80/100.

La richiesta è di tradurre i sottotitoli in “stile Netflix” dall’inglese: potrete selezionare la vostra lingua madre (supponiamo sia l’italiano!) tra più di trenta possibilità.

Quanto costa Netflix?

Lavorare con Netflix. Quanto si guadagna?

Netflix si sta infatti espandendo in tutto il mondo: ad oggi ha già superato i 190 Paesi. La ricerca al momento da parte del colosso dello streaming è quella di avere delle traduzioni impeccabili in tutte le lingue.

Appena nata Hermes reclutava per lo più traduttori che potessero gestire bene i contenuti in lingua inglese, spagnalo e portoghese, ma di passi avanti in 5 anni ce ne sono stati. Al momento per via anche dell’incremento delle paytv dovuto all’effetto della pandemia da Covid, Netflix è alla ricerca di traduttori provenienti da tutti i Paesi del Mondo. Ed Hermes al momento recluta traduttori per coprire all’incirca una ventina di lingue.

Il sistema dei test è il medesimo, quel che cambia è la lingua d’appartenenza e di professione, che avrà a sua volta un costo differente. Netflix vuole far si che tutti i paesi in cui ci si può abbonare al servizio possano vedere i contenuti nella propria lingua d’appartenenza.

Sono presenti al momento ben 20 lingue e Netflix cerca costantemente di migliorare i suoi dialoghi e contenuti, traducendo anche in Arabo, Giapponese e Coreano. Per questo motivo occorrono talenti e validi candidati.

Il compenso varia a seconda della lingua scelta. Per la traduzione dall’inglese all’italiano si parla di 12 dollari al minuto, con un compenso medio di 500 Dollari per una singola puntata di una serie TV. La lingua giapponese avrà un costo maggiore.

Altri lavori con Netflix

Ma Netflix non è solo contenuti e traduzioni, i profili ricercati sono sempre tanti e le sedi di Netflix sono sparse in tutto il Mondo. Quindi se siete interessati o volete dare una sbirciatina, potrete andare direttamente sul sito di Netflix Jobs, selezionare la location che vi interessa e cercare i profili ricercati.

Quel che è sicuro è che Netflix è in crescita, aumentano gli abbonati in tutto il mondo e di conseguenza si allarga il team.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here