Diritti calcio ufficialmente assegnati poche ore fa. Resta clamorosamente fuori Mediaset Premium che già in serata ha inviato una mail ufficiale ai propri clienti. Premium senza calcio, ovviamente varrà molto di meno e rischia seriamente la chiusura. Per questo Mediaset Premium ha comunicato ufficialmente che senza accordi (improbabili) dell’ultim’ora rimodulerà la propria offerta calcio. In questo caso, i clienti abbonati al pacchetto calcio di Premium potranno, stando alla normativa vigente, disdire il proprio contratto senza pagare penali. E magari, passare a Sky che sarà probabilmente l’unica pay tv a proporre le partite, anche sul digitale terrestre italiano.

Mediaset Premium serie A e disdetta
A sorpresa Mediaset Premium perde ogni diritto sulla Serie A. Ora, senza calcio, i clienti vogliono la disdetta. Ma in serata Premium prende tempo e dichiara di cercare accordi dell’ultimo minuto. Si può disdire Mediaset Premium senza pagare le penali del contratto?

Rivoluzione pay tv. Ora Mediaset Premium rischia davvero di finire male. Anzi, è di fatto una pay tv moribonda perché ad oggi, la tv a pagamento di Cologno Monzese non ha più in mano alcun diritto televisivo calcistico di rilievo. Niente Champions League e, da poche ore, niente Serie A.

Disdire Premium Calcio senza penali?

Una situazione che è stata subito ufficializzata, con una certa malinconia nei toni, dalla stessa Mediaset che in queste ore inviando una e-mail a tutti i propri clienti, comunicando l’intenzione di rimodulare in maniera decisa il prezzo del pacchetto calcio, ormai svuotato da ogni valore. In pratica, chi è ancora sotto vincolo contrattuale con Premium per i prossimi mesi, verrà probabilmente liberato. Una scelta non merito di Premium ma quasi una strada obbligata vista la trasformazione radicale delle condizioni contrattuali in essere.

Quindi oggi chi ha Mediaset Premium con il pacchetto Premium Sport / Premium Calcio può disdire immediatamente senza dover pagare eventuali penali? Ancora no, lo ribadiamo. Chi è sotto vincolo contrattuale resta sotto vincolo. Ma ancora per poco. La data scelta da Premium per sventolare bandiera bianca è fissata per il prossimo 1 agosto 2018.

Entro quella data, se non saranno raggiunti accordi con Sky o Perform (i due assegnatari dei diritti), Mediaset dovrà rivedere i propri prezzi e ridisegnare i propri pacchetti. E i margini di manovra sono pochi visto che i canali di cinema e serie tv sono ora distribuiti anche da Sky, sia su satellite che su dtt e che Premium Calcio, senza il calcio che conta, non ha più ragione d’esistere.

Mediaset Premium, disdette in corso

Stando ai commenti in giro per la rete e sul nostro Gruppo Facebook dedicato a Sky Digitale Terrestre (vi invitiamo ad iscrivervi!) sono già moltissimi gli utenti, perlopiù fuori vincolo, ad aver scaricato il modulo dal sito MediasetPremium.it per procedere alla disdetta dell’abbonamento alla pay tv Premium.

In questi giorni quindi assisteremo alla fuga di moltissimi clienti da quella che fino ad ora è stata la principale rivale di Sky e che oggi, invece, vede in Sky l’unica possibilità di sopravvivenza priva del calcio, vera killer application di una piattaforma pay tradizionale.

Sky ne approfitterà per catturare gli abbonati di Premium e costruire, tra DTT, Satellite e Fibra il principale polo italiano della televisione a pagamento. Questa volta, senza concorrenti, almeno nello sport.

Premium Calcio quindi chiude? È possibile disdire Premium Calcio?

I canali Premium Calcio e la rete principale Premium Sport, ovviamente, stando alla fotografia attuale della situazione, avranno vita breve. Potrebbero chiudere già questo agosto perché di fatto contenuti alternativi o piani B non ci sono. Ma sono solo considerazioni e per il momento comunicazioni ufficiali in merito non ci sono. Come detto, la data scelta da Premium per ufficializzare ogni decisione sul destino di Premium Calcio è il 1 agosto 2018.

Resterà invece parzialmente in piedi la struttura Premium, o quel che ne rimarrà. Premium continuerà a svolgere il ruolo di editore, questo è certo. Ma limitandosi a fornire canali a Sky, sia per il satellite che per la nuova offerta Sky Digitale Terrestre. Presto vedremo invece le offerte abbonamento Sky e capiremo se, lasciare tutto il calcio italiano in mano ad un unico grande soggetto porterà davvero vantaggio ai consumatori.

Anche qui, niente di ufficiale. Per il momento Sky Italia sta trasmettendo sul digitale terrestre esclusivamente i canali Sky Sport 1 e Sky Sport 24, decisamente insufficienti a trasmettere le tante partite della Serie A.  L’offerta di Sky su digitale terrestre è già attivabile da questi link, e prevede un periodo promozionale di un anno al costo di 19,90 euro al mese. Si tratta di un pacchetto base che oltre ai due canali sportivi comprende anche cinema e serie tv. Per un’offerta specifica per vedere la Serie A sul digitale terrestre bisognerà attendere ancora un po’.

Come sempre, tutti i nostri aggiornamenti sulle novità pay tv le trovate sulla nostra Pagina Facebook e sul nostro Gruppo Facebook dedicato a Sky Digitale Terrestre.

SHARE

1 commento

  1. buongiorno.
    volevo sapere se dando la disdetta premium calcio la tessera premium diventerà inutilizzabile e come fare in questo caso vedere sky ddt?

Lascia un tuo commento