Se Sky resterà senza Serie A, lo stesso destino è probabile toccherà anche a Mediaset Premium. La televisione a pagamento del Biscione, ha perso i diritti per trasmettere le partite del massimo campionato. Ma a loro è andata anche peggio che a Sky, visto che i canali Premium Sport e Premium Calcio, dalla prossima stagione calcistica, non potranno nemmeno più trasmettere la Champions League.

Premium di Mediaset
Mediaset Premium resta senza Serie A e senza Champions Leaague? Possibile futuro low cost per la tv a pagamento di Cologno Monzese. E intanto i prezzi degli abbonamenti vanno ancora giù.

Il campionato italiano e le prestigiose partite europee potrebbero rimanere, salvo sorprese, fuori dal palinsesto televisivo dei canali di Mediaset Premium. L’ offerta Premium potrebbe restare all’ asciutto del calcio che conta. E magari virare verso una formula semplice, low cost, caratterizzata da sole serie tv e cinema. Cercando di veicolare i contenuti direttamente online. Una specie di Netflix in salsa Cologno Monzese.

Ma non è detto che il destino sarà questo. La partita dei diritti sembra chiusa ma in realtà si è giocato solo il primo tempo. All’ asta, Sky e Mediaset sono state battute da Mediapro. Operatore inedito in Italia, proveniente dalla vicina Spagna ma che negli ultimi giorni è stato acquisito da un fondo privato cinese. Insomma, la Serie A, al momento, ha gli occhi a mandorla. Almeno televisivamente parlando.

Ora Mediapro dovrà decidere che farci con questi diritti. L’ ipotesi più accreditata resta al momento quella della costruzione di un canale dedicato (Canale Lega Calcio?). Anzi, vista la contemporaneità delle partite, non sarà solo una rete ma un intero bouquet di canali. Una piattaforma a pagamento alternativa a Sky e Mediaset? Non proprio.

Non c’ è la volontà e ovviamente non ci sono i tempi. Quelli di Mediapro pensano ad una saggia via di mezzo. Canali direttamente editi, rivenduti, in affitto, alle piattaforme. In questo modo l’ editore potrebbe saltare di piattaforma in piattaforma, scegliendo via via il partner più remunerativo. Ed è anche probabile che alla fine, i nuovi canali a pagamento Mediapro, trasmetteranno la Serie A venendo ripetuti da più soggetti.

Il mercato è profondamente cambiato e in questo momento stiamo assistendo ad una complessa fusione di telco e broadcaster. Anche a Tim, Vodafone, Wind Tre (e alla debuttante Iliad) interessano i contenuti. E il calcio in Italia è il contenuto pay per eccellenza.

Quindi non è detto che Premium perda completamente la possibilità di trasmettere la Serie A. Ma sicuramente dovrà operare in un mercato maggiormente complesso, multipolare e segmentato.

Prezzi al ribasso per Mediaset Premium

E in coerenza con la nuova situazione, in questa ultima parte dell’anno calcistico, la pay tv ha ulteriormente ribassato i propri prezzi, così da evitare la possibile emorragia di abbonati interessati solo al calcio.

Ad oggi, in promozione, il pacchetto Cinema e Serie di Premium è venduto al costo di soli 9 euro al mese (nel pacchetto sono compresi 5 canali di film e 4 di serie tv. Quasi tutto materiale Universal e Warner).

La formula “Tutto Compreso” che quindi comprende anche le reti sportive del bouquet è invece venduta a 19,90 euro al mese. Ma è probabile che sia per quanto riguarda Premium che per Sky, assisteremo a mesi di incertezze con una vendita rallentata degli abbonamenti.

I calciofili italiani restano in attesa di capire dove, come e a quale costo, saranno trasmesse le partite tanto amate. E ovviamente noi di UpGo.news vi racconteremo, puntualmente, tutti gli sviluppi del mercato della pay tv italiana.

2 commenti

  1. Se pesi bene questa mediapro che fa paura a tutti non è altro che amici di Mediaset il patron di media a avuto come dirigente un certo Adriano Galliani e anche Mediaset a avuto una partecipazione alla costituzione di mediapro dunque è in vantaggio + Mediaset che Sky sulla partita X la serie a da una fonte si dice che mediapro potrebbe chiedere aiuto proprio a Mediaset riguardo alle TV X trasmissione della serie a

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here