I conti di Netflix
L’ investimento giant di Netflix nello sviluppo dei contenuti originali. 3 miliardi di debito per i campioni dello streaming.

3 miliardi di debiti che, diciamolo chiaramente, non sono certo pochi. Un buco enorme nei conti di Netflix, generato per seguire l’ ambiziosa strategia dei contenuti originali ed esclusivi.

Grazie a serie tv, documentari e film prodotti direttamente, Netflix vuole garantirsi la penetrazione nel mercato mondiale e il proseguimento della crescita che per il momento, nonostante il forte debito contratto, sembra proseguire anche oltre le aspettative dell’ ottimista e visionario CEO Ted Sarandos.

I dati relativi agli abbonati Netflix sono stati resi noti nei giorni scorsi e noi di UpGo.news li abbiamo riportati in questo post.

Ma Netflix non ha certo paura di investire e allora, anche per il 2017 saranno messi sul piatto circa 700 milioni, che permetteranno alla piattaforma di raggiungere l’ ambizioso obiettivo di un contenuto originale su due. Per distinguersi dalla concorrenza e fidelizzare un pubblico che è per natura fluido e dinamico, Netflix costruirà un catalogo costituito per il 50% da contenuto autoprodotto.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here