La Rai a tutta Olimpiadi, grazie all’accordo, approvato dal Cda Rai con Discovery Media (NOVE, RealTime, DMAX, Eurosport e altri brand) per i diritti radiotelevisivi della prossime Olimpiadi invernali in Corea. Finalmente i grandi eventi sportivi, di forte richiamano, tornano sulle reti gratuite della tv di Stato.

RAI TV
Le Olimpiadi invernali tornano sui canali RAI. Accordo raggiunto con il Gruppo Discovery. Sulla TV di Stato un pacchetto di ore free. Su Eurosport (SKY) la copertura completa degli eventi.

Il Cda ha inoltre approvato lo schema negoziale per le Olimpiadi estive del 2020 che si terranno in Giappone.

Il Direttore Generale della Rai Mario Orfeo ha ribadito che i Giochi Olimpici, dove è rappresentata l’Italia, rappresentano un momento importante per il servizio pubblico radiotelevisivo, il cui ruolo è anche quello di trasmettere e rendere universali i valori dello sport.

Con questo accordo “mamma” Rai tornerà a trasmettere le Olimpiadi dopo ben otto anni di assenza a favore di Sky. L’azienda trasmetterà in diretta circa 100 ore di eventi pur avendo un fuso orario di circa otto ore.

Leggi anche: come non pagare legalmente l’ abbonamento alla RAI

Si punterà sulle gare di sci alpino, sci nordico, pattinaggio artistico e di velocità, bob e slittino. Ma ci sarà sul ghiaccio anche la squadra di curling, che ha da poco conquistato la qualificazione. Non ancora precisata la programmazione e la rete ammiraglia per la trasmissione delle gare.

Le Olimpiadi invernali in Corea si terranno a PyeongChang, in Corea del Sud dal 9 al 25 febbraio 2018. Un altro buon motivo per pagare il canone in maniera più distesa. Guarda le offerte di Sky di oggi.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here