Tv » Blog Pay Tv » Sky » Quando arriva Peacock su Sky?

Quando arriva Peacock su Sky?

Peacock Tv su Sky

Nelle prossime settimane, per gli abbonati a Sky Italia, il palinsesto di contenuti che sono accessibili in abbonamento si arricchirà con l’arrivo della Peacock TV. Si tratta, nello specifico, di una piattaforma in streaming online di video on demand americana di proprietà della società NBCUniversal. Vediamo, allora, nel dettaglio, quando è atteso l’arrivo di Peacock TV su Sky, quali sono le caratteristiche del servizio e cosa offre questa piattaforma per quel che riguarda i contenuti.

Quando arriva il servizio americano di NBCUniversal Peacock su Sky?

Peacock

Peacock su Sky dovrebbe arrivare entro la fine del corrente anno. Orientativamente, nel mese di dicembre del 2021, e molto probabilmente anche senza costi aggiuntivi a carico degli abbonati. Quindi, la sorpresa Peacock su Sky arriverà probabilmente per gli abbonati sotto Natale del 2021, un periodo propizio, tra l’altro, per vedere i film e le serie Tv sul divano con tutta la famiglia.

Quella relativa all’arrivo di Peacock su Sky Italia non è un’indiscrezione, ma in tutto e per tutto una notizia ufficiale. Confermata con un comunicato, infatti, da parte della casa madre Sky Group. Nel dettaglio, Peacock arriverà in tutta Europa per quasi 20 milioni di clienti Sky.

Quindi, anche per gli abbonati a Sky Italia a partire da quelli che hanno il decoder di ultima generazione Sky Q. Così come il servizio americano di NBCUniversal Peacock arriverà pure su NOW. I Paesi europei interessati al lancio di Peacock su Sky, oltre all’Italia ed al Regno Unito, sono la Svizzera, l’Austria, la Germania ed anche l’Irlanda.

Sky Group, come sopra accennato, ha pure confermato che l’arrivo di Peacock non comporterà variazioni tariffarie a carico degli abbonati. Ragion per cui i contenuti di Peacock TV si andranno così ad aggiungere al già vasto catalogo di film che Sky Italia offre agli abbonati al pacchetto Sky Cinema.

Leggi anche: offerte Sky, la storia di Sky, recensione Now Tv

Cosa è Peacock

Al pari di servizi come Prime Video, Disney+, Netflix, Hulu, Apple TV+ ed HBO Max, Peacock è un servizio streaming online di video on demand. Lanciato negli Stati Uniti il 15 luglio del 2020 con il nome di Peacock TV, il servizio si distingue dagli altri in quanto offre pure una versione gratuita.

Peacock adotta infatti a livello commerciale il modello freemium in quanto offre pure la versione gratuita del servizio ma con 5 minuti di pubblicità per ogni ora di visione. Con le versioni a pagamento della Peacock TV, invece, l’abbonato ha accesso ad una libreria di contenuti che è decisamente più ampia includendo pure i contenuti aggiuntivi di NBC Sports e del WWE Network.

Tradotto in italiano, Peacock significa Pavone. Il che significa che il nome che è stato dato al servizio è palesemente ispirato allo storico logo della rete NBC. Al pari delle altre principali piattaforme in streaming, la Peacock TV propone tanti contenuti e tante produzioni originali abbinate ai film ed ai programmi targati Dreamworks Animation, NBC ed Illumination. Così come Peacock a catalogo propone pure molti contenuti di terze parti come quelli di Lionsgate, della WarnerMedia e di ViacomCBS.

Le produzioni originali di Peacock sono tante spaziando dai film alle serie Tv, e passando per i documentari e per i reality. Per la distribuzione dei contenuti della piattaforma, nei Paesi dove il servizio è attivo, sono state stipulate nel tempo numerose partnership. Come quella con Apple per gli abbonamenti a Peacock Premium nell’app Apple TV. Ma anche su altri dispositivi come la PlayStation 4, i device della Roku, le smart TV Samsung e, dal giugno scorso, pure su Amazon Fire TV e su tablet Amazon Fire.

Nella versione gratuita senza abbonamento sono accessibili oltre 15.000 ore di contenuti. Con altre 5.000 ore di contenuti aggiuntivi premium che, invece, sono accessibili solo per gli abbonati. Inoltre, tra sottoscrittori free ed abbonati sono previste anche delle diverse modalità di accesso ai contenuti in uscita. Per esempio, dopo la prima visione, le serie NBC su Peacock sono già disponibili per gli abbonati il giorno dopo. Mentre per i clienti free la visione è possibile solo con una settimana di ritardo.

Per quel che riguarda invece la programmazione sportiva, gli abbonati a Peacock Premium possono vedere le partite di calcio, e tra queste pure quelle della Premier League inglese, i motori con la IndyCar, il motocross, il rugby, il football americano e, tra l’altro, anche il pattinaggio di velocità. Recentemente, inoltre, Peacock ha offerto pure la coperture live delle Olimpiadi estive del 2020 di Tokyo.

Passando dallo sport alle notizie, gli utenti non paganti via Peacock hanno la possibilità di vedere due canali di fama internazionale. Ovverosia, i canali NBC News Now e Sky News. Un terzo canale è stato poi aggiunto di recente ed è cambiato pure di denominazione. Si tratta, nello specifico, del canale The Choice che è stato poi rinominato come ‘The Choice by MSNBC‘. Il canale di notizie The Choice by MSNBC è prevalentemente orientato sui fatti, sugli avvenimenti, sugli approfondimenti e sulle opinioni riguardanti la politica.

In termini di sottoscrittori, la crescita di Peacock recentemente è stata costante. Nell’aprile del 2021 Peacock ha infatti superato i 40 milioni di sottoscrittori, poi a giugno è stato reso noto per il servizio la sottoscrizione di circa 10 milioni di abbonamenti premium. Nell’agosto del 2021, i sottoscrittori sono saliti ulteriormente attestandosi, tra clienti free e clienti premium, a 54 milioni.

Per quel che riguarda invece il servizio del WWE Network, questo in streaming online su Peacock è stato lanciato il 18 marzo del 2021. Con i contenuti che sono trasmessi su Peacock attraverso un canale che è brandizzato. Una parte dei contenuti del WWE Network è accessibile gratuitamente, mentre gli utenti abbonati a Peacock Premium possono accedere non solo alla produzione originale, ma anche a quella in esclusiva dal vivo ed a quella on-demand grazie ai contenuti che sono presenti nell’archivio. Ai clienti di Sky Italia, quindi, non resta che attendere, da qui a poche settimane, l’inserimento della programmazione della Peacock TV all’interno del proprio abbonamento. Senza dover spendere nemmeno 1 euro.

Leggi anche: Sky porta Peacock Tv in Italia. Registrato il marchio

Lascia un commento