Tv » Blog Pay Tv » Amazon Prime Video » Quanto costa Prime Video? Prezzi Prime Video 2021

Quanto costa Prime Video? Prezzi Prime Video 2021

L’abbonamento a Prime Video coincide con l’abbonamento ad Amazon Prime. Chi solitamente usa Amazon Prime per gli acquisti online quindi usufruisce anche di Amazon Prime Video, mentre Amazon Music gode di vita propria, ed ha dunque un costo totalmente indipendente. Quindi Prime Video non possiede un abbonamento separato da Amazon Prime. Chi volesse provare la piattaforma video on demand di Amazon, può iscriversi ai 30 giorni di prova gratuiti.

Una volta terminato il periodo di prova dovete per forza di cose pagare i 3,99 euro mensili o i 36 euro annui. Questi sono gli stessi costi di Amazon Prime, né più né meno. Nessuna iscrizione aggiuntiva quindi. Se si vuole usufruire di Prime Video bisognerà iscriversi ad Amazon Prime.

Leggi anche: Come disdire Amazon Prime Video e come attivare il canale delle Juventus su Prime Video

Che cos’è Amazon Prime?

Per conoscere da vicino Amazon Prime Video, bisogna sapere che cos’è Amazon Prime. Con l’abbonamento ad Amazon Prime, potete avere un tantissimi prodotti online, direttamente a casa vostra in un giorno lavorativo. Prime di Amazon accorcia le distanze ed elimina il costo di spedizione. Tutto ciò che è contrassegnato dalla scritta azzurra Prime, viene consegnato in tempi record al vostro domicilio.

Su Amazon si può trovare di tutto, dall’oggettistica, casa, giardino al vestiario. Sport, giocattoli, scarpe, utensili, mobili, arredo ecc. ecc. La funzione Prime facilita quindi gli acquisti. Il costo dell’abbonamento ad Amazon Prime, come detto, è di 36 euro annui o 3,99 euro mensili.

Che cos’è Prime Video?

Prime Video è la piattaforma streaming del colosso dello shopping online, già da diversi anni la piattaforma propone diversi contenuti video idonei a tutte le età. Film, serie tv, animazione, documentari. Di anno in anno, abbiamo assistito ad una vera e propria evoluzione dei servizi e contenuti video di Amazon.

Sono aumentati i film d’autore e le etichette indipendenti. Anche le serie tv più famose sono approdate anche su Prime. E sono arrivati anche dei canali aggiuntivi a pagamento, come Starz e Infinity. Quelli sì che hanno un costo aggiuntivo a parte. Ma tutti i contenuti video di Prime, non hanno bisogno di un incremento di prezzo o altro abbonamento, sono già inclusi con Amazon Prime.

Prime Video in definitiva, secondo noi, non ha nulla da invidiare a Netflix, i contenuti sono in costante crescita e sopratutto la sezione dedicata ai film è veramente eterogenea. Ovviamente è solo una questione di gusti personali: sicuramente meno titoli rispetto a Netflix, inferiori i contenuti per ragazzi e l’animazione, ma da un po’ di tempo a questa parte, Amazon sta prendendo in esclusiva docufilm e trasmissioni televisive di produzione italiana.

Diciamo che si sta verificando un cambiamento di rotta, a discapito senza dubbio della televisione generalista. Volti noti, calciatori, cantanti e comici italiani in onda e in esclusiva su Prime. Alcuni contenuti hanno senza ombra di dubbio dato una forte spinta agli abbonamenti Amazon Prime. E poi, lo ricordiamo, c’è la comodità di poter provare il servizio gratuitamente per 30 giorni e poi eventualmente disdire, un tempo comunque abbondante per poter sbirciare e provare la visione di diversi contenuti.

Come si paga Prime Video

I soldi vengono detratti automaticamente dal proprio conto sul numero di carta lasciato al momento della registrazione ad Amazon. Si può disdire dalle impostazioni Amazon in qualunque momento il proprio abbonamento.

L’abbonamento per gli studenti

Amazon Prime ha un occhio di riguardo nei confronti degli studenti universitari, generazione se vogliamo più pratica di acquisti online, ma che il più delle volte dipende dai genitori economicamente. Amazon vuole premiare gli studenti, in che modo? Scontando del 20% il costo annuale dell’abbonamento. L’abbonamento annuale per gli studenti costa quindi il 20% in meno di un comune abbonamento annuo, per acquisti online Prime e di conseguenza Prime Video.

Altro vantaggio, gli studenti universitari possono usufruire di ben 90 giorni di gratuità, anziché i comuni 30. Al termine dei quali possono decidere se disdire Amazon Prime e quindi anche Prime Video o procedere all’iscrizione e all’abbonamento scontato del 20%.

Un commento su “Quanto costa Prime Video? Prezzi Prime Video 2021”

Lascia un commento