Dopo esserci occupati di Daredevil (potete trovare qui la mia recensione), oggi torniamo nel Marvel Cinematic Universe, con una nuova serie: Jessica Jones. La supereroina di New York, sconosciuta ai più, viene qui portata alla ribalta, ma il prodotto finale presenta più ombre che luci.

Jessica Jones recensione e opinioni
Jessica Jones su Netflix. Ecco i supereroi che non ci piacciono.

Jessica Jones, interpretata da Kristen Ritter, è un ex supereroina, che soffre di disturbo post-traumatico da stress, causato dal suo antagonista, Kilgrave, interpretato da David Tennant (a livello recitativo il migliore attore della serie). La ragazza decide quindi, per mettere una pietra sul suo passato e ricominciare una nuova vita, di aprire un’agenzia privata di investigazione, che però la porterà a dover riaffrontare i suoi demoni.

Come riconosciuto dai produttori della serie TV, le vicende fumettistiche dalle quali è stato preso spunto, sono decisamente per adulti. Questo conferma il trend già visto in Daredevil, con un universo più cupo e crudo rispetto a quello cinematografico.

Il villan, Kilgrave, ha un potere molto particolare: grazie a dei feromoni che emette, può controllare le persone. Grazie a ciò riesce a rendere schiave del suo volere le sue vittime, che perdono totalmente il controllo del loro libero arbitrio. Entra anche qui in gioco la componente da adulti della serie: il cattivo all’inizio della stagione usa una ragazza come schiava sessuale e poi per compiere efferati omicidi, arrivando perfino a farle uccidere i suoi genitori.

Quanto raccontato fino ad ora può sembrare interessante ed accattivante, ma purtroppo la serie manca totalmente di ritmo. I continui flashback di Jessica rallentano e spezzano l’incedere dell’azione.

L’intreccio è frammentato e troppo diviso nelle puntate. Infatti per i primi episodi il focus è quasi completamente incentrato sullo sviscerare il personaggio della supereroina, troppo spesso però banale e prevedibile. Il prodotto risulta poco dinamico e a volte esasperatamente lento e noioso.

Questi difetti, uniti al fatto che alla serie manca un vero e proprio climax, rendono il prodotto a mio avviso insufficiente. Mi è capitato troppo spesso di assopirmi mentre guardavo una puntata di questo show e non penso sia questo l’effetto che una serie, specialmente di supereroi, dovrebbe sortire. Serie Netflix bocciata!

Leggi tutte le altre recensioni su UpGo.news

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here