Finita da poco la seconda stagione, mi accingo a parlare di Rick e Morty, serie animata per adulti apprezzatissima dalla critica (e anche da me 😉 ), creata da Justin Roiland e Dan Harmon, distribuita in Italia in esclusiva su Netflix.

Rick e Morty Netflix recensione
Rick e Morty. La follia corre su Netflix

Lo show nasce come parodia animata del film cult Ritorno al Futuro. E’ infatti facile vedere Rick Sanchez come caricatura di Emmett “Doc” Brown. La serie racconta appunto la storia di Rick, scienziato prodigioso e alcolista, che si trasferisce nella famiglia della figlia. Iniziano una serie di avventure insieme al nipotino, che li porteranno a navigare tra le galassie più remote e attraverso differenti piani dimensionali. La serie si sviluppa tra gli episodi seguendo una trama principale, che viene portata avanti molto lentamente. Qualche episodio si prende il lusso di qualche pausa dal plot principale, trattando eventi a sé, scollegati dal filone primario.

Questo show appartiene a diversi generi: spazia dalla fantascienza al black humor, avendo anche qualche rara tinta drammatica. Naturalmente uno dei cardini della serie è appunto l’avventura, con le tematiche sci-fi, arrivando perfino al cosmic horror.

I personaggi risultano tutti divertenti: il nonno, politicamente scorretto e irriverente; il nipotino Morty, ragazzino un po’ “sfigato”, ma con un senso della moralità abbastanza spiccato; la nipote, classica ragazza adolescente da sitcom americana, la figlia Beth veterinario e cardiochirurgo per cavalli, perennemente alla ricerca della propria affermazione personale; infine il padre Jerry, debole e inetto.

Il mix di questi personaggi, combinato a creature aliene e viaggi spaziali, danno origini a situazioni tra le più paradossali, ma sempre molto divertenti. Non mancano però anche riflessioni su temi molto importanti quali la fiducia e l’amicizia.

La serie a mio avviso risulta ottima, riuscendo sempre a sorprendere e a fare ridere, ma, come scritto precedentemente, non disdegna nemmeno di fare riflettere lo spettatore, alzando quindi di molto il livello del prodotto. Ah la puntata 1×6 è davvero qualcosa di fantastico! Consigliatissima!

Leggi tutte le altre recensioni delle serie tv Netflix

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here