Tv » Blog Pay Tv » Dazn » Risarcimento Dazn. Come richiedere il rimborso a Dazn

Risarcimento Dazn. Come richiedere il rimborso a Dazn

Dazn risarcimento

Come ottenere il risarcimento da Dazn. Houston, abbiamo, evidentemente un problema. Anche l’ultima giornata di campionato di Serie A non è andata a gonfie vele. E questa volta Dazn, la piattaforma streaming che ha in mano tutto il massimo campionato, è stata costretta a promettere immediati rimborsi e risarcimenti alla clientela. Ma come si fa a chiedere questo rimborso? Lo vediamo nel breve post di oggi.

Ma intanto la discussione è attiva sul nostro Canale Telegram. Sul Canale Telegram di UpGo possiamo continuare a discutere dei risarcimenti Dazn e dei rimborsi, discutendo con gli altri abbonati alla piattaforma. Potete seguire il nostro canale Telegram e la discussione a questo link: https://t.me/telefoniatv

“Abbiamo riscontrato un problema sull’App. Ci siamo attivati per risolverlo e ci scusiamo con tutti voi per quanto accaduto”.

Questo il triste messaggio apparso su molti dispositivi collegati a Dazn, pronti per gustarsi l’ultima partita. Down non certo isolato per la piattaforma. Tanto che sono davvero in tanti, in questo periodo, a chiedere a Dazn di aprirsi alla strada della sub-licenza. Ovvero la possibilità da parte soprattutto del principale concorrente Sky di ritrasmettere le partite detenute da Dazn. Insomma, i tifosi chiedono la fine dell’esclusiva che porterebbe essenzialmente a due vantaggi: da una parte una maggiore apertura del mercato, con più scelta di provider e tecnologie (sat, streaming ma anche digitale terrestre). L’altro vantaggio sarebbe nel naturale effetto di alleggerimento della rete internet Dazn che evidentemente, durante i big match, va un po’ in affanno obbligando gli utenti a buffering continui, rallentamenti e anche a veri e propri offline.

L’ultimo down ha convinto Dazn ad avviare una procedura di rimborso per tutti i clienti impattati dal problema.

Procedura risarcimento Dazn

Piccolo problema per chi intende richiedere il rimborso a Dazn. I risarcimenti, chiarisce Dazn, sono possibili solo per quegli utenti che pagando direttamente Dazn. Significa che sono applicabili a tutti quegli utenti che hanno messo direttamente sul sito web Dazn uno strumento di pagamento come carta di credito, carta di debito, prepagata o PayPal. Chi paga attraverso partner esterni (ad esempio gli abbonati TimVision a Dazn) non ha diritto al risarcimento attraverso questa modalità.

Ugualmente non può essere rimborsato chi paga Dazn tramite Google, Apple e codici voucher.

Scopri come abbonarti a Dazn in pochi minuti con la guida di UpGo

Ma come si fa a chiedere il risarcimento a Dazn?

Basta andare sul sito web della piattaforma, nell’area assistenza clienti. Sì perché Dazn, purtroppo, non offre un call center con un numero verde e un’assistenza telefonica (altro fattore che ha fatto storcere il naso a diversi utenti). Tutto va effettuato online, tramite la live chat di Dazn.

Come accedere alla chat Dazn e chiedere il risarcimento

La chat di assistenza Dazn, in lingua italiana, è disponibile come detto nell’area del portale dedicata all’assistenza clienti. La url è questa qui: https://www.dazn.com/it-IT/help

Da qui è possibile richiedere il risarcimento. All’apertura della chat Dazn, come mostrato nello screenshot qui sotto, sarete accolti da ZED, l’assistenza virtuale robot di Dazn. Risponde alle domande più semplici come qualsiasi altro bot ma non può avviare la procedura di risarcimento.

chat per chiedere risarcimento Dazn

Per parlare con un operatore umano nella chat di Dazn dovete digitare un testo del tipo “voglio chiedere il rimborso” e poi selezionare subito il tasto “fatture e pagamenti”, all’interno della chat. Il sistema vi chiederà ovviamente username e password Dazn, per verificare che siate effettivamente iscritti. Dopodiché verrete messi in contatto con un consulente Dazn in carne ed ossa.

Leggi anche: come abbonarsi a Dazn su Sky

Attenzione però, perché in queste ore c’è un po’ di fila, visto, purtroppo, il grande numero di risarcimenti richiesti. Un gesto sicuramente di serietà da parte di Dazn quello di concedere rimborsi agli utenti che non hanno goduto del servizio. Di certo però i tifosi, più che il risarcimento, avrebbero preferito vedere la partita. Speriamo davvero che i problemi di Dazn siano realmente in via di risoluzione.

Intanto, a seguito dei tanti (troppi) problemi della piattaforma anche il mondo delle istituzioni starebbe riflettendo su una possibile strategia alternativa per trasmettere la Serie A di calcio.

Voi avete avuto problemi durante l’ultimo streaming di Dazn? Avete fatto la richiesta di risarcimento? Fatecelo sapere usando lo spazio commenti qui sotto oppure commentando direttamente sul nostro canale Telegram.

Un commento su “Risarcimento Dazn. Come richiedere il rimborso a Dazn”

Lascia un commento