StarzPlay recensione

Come funziona e come si attiva StarzPlay? Nuova recensione di UpGo.news su una piattaforma forse non troppo conosciuta e che invece a nostro modo di vedere si è rivelata davvero una felice sorpresa. Parliamo di StarzPlay della quale si è iniziato effettivamente a parlare al lancio dei canali aggiuntivi di Amazon Prime Video.

Ma iniziamo subito la nostra breve recensione nella quale cercheremo di raccontarvi nella maniera più semplice possibile la nostra esperienza di utilizzo diretta di Starz. E magari spiegandovi anche come attivare il servizio, dove conviene farlo e cosa ci trovate dentro.

Perché le offerte streaming iniziano ad essere davvero parecchie e quindi un po’ di chiarezza serve.

StarzPlay cos’ è?

StarzPlay

StarzPlay è la piattaforma streaming di Starz. Per piattaforma intendiamo una cosa tipo Netflix, con contenuti, come serie e film, visibili unicamente tramite internet, con un classico menù on-demand che permette di volta in volta di scegliere cosa vedere.

Il sistema è simile a Netflix ma diciamo chiaramente che Starz è decisamente più mini. Meno contenuti, forse anche più ricercati, per un’offerta più tematica e comunque anche più economica (vedremo il discorso prezzo tra qualche riga). StarzPlay è quindi un progetto più flessibile al punto tale da essere venduta anche come canale aggiuntivo di Prime Video. Questa è una modalità molto comoda che probabilmente sta garantendo a Starz una visibilità ben maggiore di quella ottenibile come prodotto stand alone.

Tra poco parleremo più nel dettaglio di Starz, nella differenza tra l’offerta autonoma e quella integrata in Amazon Prime Video.

Ora chiudiamo il capitolo “cos’è Starz” dicendo che si tratta di un’emittente storica via cavo statunitense che nel tempo si è molto evoluta assumendo un ruolo abbastanza centrale nel variegato mondo della pay tv americana. Oggi Starz ha milioni di abbonati in patria ed ha lanciato anche una piattaforma secondaria, molto seguita, che si chiama Encore. Da noi non presente. Tuttavia, nonostante il successo, Starz mantiene – diciamo così – un profilo un po’ più indie rispetto agli altri grandi network come ad esempio HBO o ShowTime.

Rispetto ai grandi conglomerati dell’intrattenimento Starz è parte di una società più piccola che si chiama Liberty Starz, proprietaria anche della casa di produzione cinematografica Lions Gate.

In America Starz possiede sei normalissimi canali lineari. Quelli con il normale palinsesto fatto di orari e appuntamenti, proprio perché negli USA Starz è una delle tante pay tv presenti e funziona come la nostra Sky, tanto per capirci.

Il prodotto che è arrivato qui da noi è invece l’evoluzione via internet che si chiama StarzPlay. Ovvero il servizio on-demand di Starz che offre quasi tutto quello che si vede in America, soprattutto i prodotti originali.

Come sapete quando si parla di tv e piattaforme streaming entra in gioco il complicato discorso dei diritti tv. Alcune serie potrebbero essere di Starz in America mentre qua appartenere, a seguito di accordi pregressi, a qualche altro network. Ma questo discorso vale anche per tutte le altre piattaforme. Quindi diciamo per semplicità che, salvo diverse eccezioni, StarzPlay propone qui in Italia quello che Starz propone negli Stati Uniti.

Un catalogo come detto abbastanza ricco, assolutamente imparagonabile a quello di Netflix ma comunque molto ragionato. E visto che anche il prezzo è meno della metà di quello di Netflix, il catalogo molto meno ampio può essere giustificato.

Anche perché, come detto, si ha la sensazione di avere a che fare con una library meno generalista, più riflettuta e pensata per un target di pubblico ben preciso.

Ma dove si vede e come si attiva StarPlay? Andiamo avanti con la nostra recensione…

Come abbonarsi a StarzPlay

Banner StarzPlay su Amazon Prime Video

Come ci si iscrive a StarPlay? Come ci si abbona? Allora qui sta la grande particolarità di questa piattaforma. Che è una piattaforma ma anche un semplice “canale” di Amazon. Il gigante dell’ecommerce ha infatti introdotto il concetto di canali aggiuntivi al suo Prime Video.

Mentre Prime Video si vede con il semplice abbonamento a Prime, quindi incluso nel prezzo base, i canali aggiuntivi sono acquistabili con una sottoscrizione extra. Una strategia molto molto diversa da quella attuata da Netflix che invece prevede tutto accessibile da tutti gli abbonati, con un unico livello di accesso ai diversi contenuti.

Tuttavia StarzPlay è anche una piattaforma indipendente da Prime Video. E si può quindi abbonarsi anche senza aver sottoscritto Amazon Prime. Vediamo come.

Abbonarsi a StarzPlay su Amazon Prime Video

Canali Prime Video

StarzPlay costa 4,99 euro al mese.

Infinity, il canale della Juventus, Raro Video e ovviamente StarzPlay. Amazon permette l’acquisto di diversi canali aggiuntivi che vanno quindi ad arricchire la propria offerta Prime Video.

Per abbonarsi a Starz su Amazon Prime Video basta cliccare su 1) primevideo.com 2) cliccare su canali 3) cliccare sul canale scelto il tasto “iscriviti e guarda

Il nuovo abbonamento aggiuntivo si paga direttamente tramite Amazon e il rapporto “commerciale” continuerà ad essere gestito da Amazon. Anche la visione dei contenuti del canale Starz sarà gestita tutta dal sito primevideo.com e dell’app Prime Video.

Quindi, per chi ha già Prime Video, non sarà necessario alcun download ulteriore, nessun nuovo account. Tutta la library di Starz sarà semplicemente integrata dentro Prime Video. Molto comodo.

Abbonarsi a StarzPlay direttamente

Tuttavia è anche possibile, e noi lo abbiamo testato, abbonarsi a StarzPlay come prodotto a sé stante. Quindi senza passare per Amazon Prime. Non cambia nulla dal punto di vista dei contenuti e non cambia nemmeno il costo, che resta di 4,99 euro al mese.

Solo che in questo caso dovremo utilizzare il sito diretto, starzplay.com oppure le app StarzPlay disponibili per IOS e per Android. Sono due vie diverse, separate. Gli abbonati diretti di StarzPlay non possono vedere i contenuti di Starz su Prime Video. L’abbonamento mensile, anche in questo caso senza alcun vincolo e con rinnovo automatico, viene gestito direttamente dalla compagnia e non da Amazon.

Quale abbonamento scegliere?

Il prezzo, lo abbiamo già detto, resta lo stesso: 4,99 euro al mese. Un prezzo piuttosto contenuto che non prevede alcun vincolo. A questo prezzo il catalogo di Starz merita sicuramente almeno una chance.

Noi abbiamo provato sia la modalità con Prime Video sia l’abbonamento indipendente. Non ci sono differenze per quanto riguarda serie e film disponibili. Sono assolutamente i medesimi contenuti e quindi non ci sentiamo di suggerire un’opzione piuttosto che un altra.

È più che altro una vostra scelta di comodità. Se siete già utilizzatori dei servizi Amazon e telespettatori di PrimeVideo, sicuramente è super confortevole guardare StarzPlay all’interno della piattaforma.

Se invece non siete degli Amazon addicted non ha davvero alcun senso passare per Amazon. Abbonatevi direttamente alla piattaforma passando per https://www.starz.com/it/

A seguito del nostro test diretto dei servizi StarzPlay possiamo dirvi che sia l’app che il sito si comportano molto bene. Forse qualche lag in più rispetto al gigante Netflix. Ma è un problema che si fa sentire solo quando la banda a nostra disposizione è veramente povera. In genere il caricamento va abbastanza spedito.

Cosa si vede su StarzPlay?

Gli originals come ormai abbiamo imparato, caratterizzano un po’ il profilo editoriale di ogni piattaforma e sicuramente ne costituiscono il piatto forte. Su StarzPlay però troviamo anche prodotti di editori terzi, non troppo conosciuti ma caratterizzati da una qualità media abbastanza alta. Forse, a nostro modo di vedere, non è una piattaforma che guarda troppo al pubblico teen. I prodotti sono tutti pensati per una platea un po’ più adulta e meno avvezza alla serialità molto lunga.

Insomma, dopo diversi giorni di utilizzo possiamo dire che su StarzPlay abbiamo trovato diverse cose interessanti. Molti dei prodotti sono ovviamente poco noti al grande pubblico. Ciononostante abbiamo passato diverse ore di coinvolgente intrattenimento.

Lo abbiamo detto e lo ripetiamo: date una chance a Starz!

Costo StarzPlay

StarzPlay ha un costo di 4,99 euro al mese. Il prezzo come abbiamo detto è lo stesso sia che si decida di abbonarsi a Starz direttamente sia che ci si iscriva alla piattaforma attraverso terzi, come nel caso di Amazon.

Starz adotta le formule ormai comuni a tutte le piattaforme via internet (over the top). Zero vincoli, niente contratti complicati. Un altro pianeta rispetto alla classica televisione a pagamento. Quando pagate, rinnovate, quindi vedete. Quando non pagate, perdete il diritto di accedere ai contenuti. Semplice e zero rischi di restare impelagati in contratti imprigionanti.

Iscriversi a StarzPlay è molto semplice. La piattaforma richiede pochissimi dati base e il processo di conclude in 3 minuti circa.

StarzPlay in combo con Netflix e PrimeVideo

A chi consigliamo StarzPlay? Starz è una valida alternativa a Netflix e PrimeVideo? Visto il prezzo straordinariamente basso consigliamo Starz essenzialmente in due casi: in combo con Netflix o ancora meglio, con PrimeVideo (visto che è possibile usare lo stesso account per il doppio abbonamento), oppure anche come primo assaggio di internet tv. Se non siete abbonati a nessuna piattaforma, volete risparmiare e alla fine pensate di passare poco tempo a guardare film e serie, StarzPlay potrebbe essere la piattaforma giusta. Catalogo non troppo dispersivo e di buona qualità al prezzo oggi più basso del mercato.

App StarzPlay

Le App di Starz sono disponibili sia per Android che per sistemi operativi Apple. Come spiegato in alto, l’app nativa di Starz vi servirà solamente se vi abbonate direttamente a Starz sul sito starz.com. In caso vogliate attivare Starz come canale aggiuntivo di Prime Video, non dovete scaricare l’app di StarzPlay. E non avrete di fatto la possibilità di accedervi.

Gli abbonati a Starz via Amazon dovranno continuare ad utilizzare l’applicazione Prime Video, dove Starz è presente come canale aggiuntivo, tutto chiaro?

Ora la parola passa a voi. Siete abbonati a Starz? Volete raccontarci la vostra esperienza e le vostre opinioni su StarzPlay? State pensando di abbonarvi e avete domande su questa piattaforma? Per voi c’è lo spazio commenti più in basso! Potete commentare su UpGo.news senza il bisogno di alcuna registrazione.

Scheda StarzPlay

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here