Tv » Blog Pay Tv » Sky » Come vedere Sky dall’estero

Come vedere Sky dall’estero

Guardare Sky all'Estero

Guardare i contenuti a pagamento di Sky è oggi possibile, anche dall’estero. Ecco come. Volete portarvi Sky anche in vacanza mentre siete fuori dai confini nazionali? Nessun problema. Oggi è possibile vedere Sky Uno, Sky Sport, Sky Cinema e tutti gli altri canali della pay tv anche fuori dai confini italiani. In questo breve post, qui su UpGo, vi raccontiamo come si fa.

Il 9 giugno del 2017 è stato approvato il regolamento che permette, finalmente, di avere a disposizione i propri contenuti in streaming tramite smartphone o tablet anche negli altri Paesi dell’ Unione Europea.

Di fatto viene quindi abbattuto il fastidiosissimo geoblocking che per anni ha impedito agli utenti di poter portare con sé i contenuti più amati come i film, serie tv e lo sport anche fuori dall’Italia, usufruendo del proprio abbonamento. Questa delibera segue a ruota l’abbattimento dei costi in roaming in tutti i paesi dell’Unione Europea. La nuova normativa entra ufficialmente in vigore da marzo 2018.

(Da ricordare che è considerata Italia, dal punto di vista dei geoblocking anche Repubblica di San Marino e Città del Vaticano.)

I broadcaster come Sky e Netflix si adeguano a questo nuovo regolamento permettendo quindi di godere dei contenuti ovunque senza limitazioni. A patto che ci si trovi all’ interno di un Paese membro della UE. (Ad esempio, il geoblocking, potrebbe rimanere attivo in Svizzera).

Al netto della nuova normativa, è comunque già possibile, come ci hanno segnalato molti utenti, guardare contenuti Sky fuori dall’ Italia. A patto che si continui ad utilizzare la propria sim italiana collegata alle reti locali in roaming internazionale.

È possibile comunque fin da ora poter guardare i propri contenuti in streaming anche fuori dall’Italia sfruttando proprio la rete in roaming negli Stati UE. Ovviamente consumando traffico dati del bundle messo a disposizione da Tim, Wind Tre, Iliad, Vodafone o da uno dei tanti MVNO italiani.

Guardare Sky in roaming internazionale

Sfruttando la rete in roaming, anche se ci si collega dall’ estero, viene infatti assegnato un indirizzo IP italiano. E quindi i sistemi di blocco di Premium e Sky non sono in grado di localizzare correttamente l’ utente e lo vedono come se fosse in Italia.

Quindi, anche senza la nuova normativa, è sempre possibile accedere a contenuti a pagamento, fuori dall’ Italia, purché in roaming internazionale UE, con sim italiana.

Non solo le pay tv sono interessate dall’eliminazione del geoblocking. Anche contenuti come libri, giochi e musica possono essere diffusi liberamente in tutti i territorio dell’ Unione. I servizi gratuiti al momento non sono interessati da questa direttiva europea.

Guardare Sky dall’ estero utilizzando le VPN

Le VPN

Quindi nei Paesi dell’ UE è possibile vedere Sky sia grazie all’ IP italiano assegnato in roaming internazionale ma anche grazie alla nuova normativa che elimina il geoblocking.

Ma cosa fare se ci si trova in un Paese estero non membro dell’ Unione Europea?

Esistono alcuni metodi per poter aggirare le limitazioni all’ estero. È possibile ricorrere all’utilizzo di una VPN ovvero una Virtual Private network a cui è possibile collegarsi tramite il nostro device. Una volta cercata e trovata la VPN più adatta e più sicura basta collegarsi a questa, inserire le credenziali dell’app scelta (ad esempio Sky Go) e iniziare la nostra visione.

Ovviamente le VPN permettono di vedere Sky dall’estero ma anche di guardare film e serie di altre piattaforme dall’Italia. Giusto a titolo di esempio è possibile usando la VPN guardare la ricca HBO Max che per ora è ancora presente ufficialmente in Italia. Basterà attraverso la VPN indicare un IP statunitense, territorio natio del servizio streaming HBO.

Guarda anche: Offerte di abbonamento a Sky di oggi

Guardare Sky all’ estero Sky Go

Esiste inoltre la funzione Download & Play di Sky Go grazie alla quale possiamo scaricare film e serie tv sul nostro device per poterli poi rivedere tranquillamente ovunque senza limitazioni e senza connessione internet. Quindi se abbiamo in programma di spostarci fuori dall’Italia, possiamo farci una bella library personale scaricando un po’ di contenuti.

Per farlo basta scaricare la app Sky Go da iOS oppure Android, inserire le credenziali di Sky, ed entrare nelle sezioni cinema e serie tv dell’abbonamento. Poi servirà cliccare sull’icona download dopo aver selezionato i titoli da scaricare.

Dopo aver scaricato tutti i contenuti che volete guardarvi mentre siete all’estero, andate nelle impostazioni generali del vostro dispositivo e, nella sezione Privacy, mettete in modalità Off il servizio di Localizzazione e spegnete la Wi-Fi. In questo modo l’applicazione Sky Go non vedrà la posizione geografica da cui vi state collegando. E aggirerete così eventuali limitazioni.

VPN

Come dicevamo il metodo migliore per guardare i nostri programmi preferiti dall’estero è sicuramente quello di aggirare qualsiasi blocco attraverso il sistema VPN, che cercherà in automatico un indirizzo IP italiano a cui collegarsi anche all’estero. L’indirizzo IP è infatti ciò che identifica la nostra area geografica.

Alcune VPN sono gratuite ed altre a pagamento. I costi sono davvero abbordabili. Si tratta di circa 5 US$ al mese, cioè meno di 4€.

Rispetto alle VPN da utilizzare non vogliamo darvi suggerimenti particolari per non pubblicizzare una piuttosto che un’altra. Vogliamo però sicuramente precisare che le VPN possono e devono essere usate legalmente, nel pieno rispetto delle diverse normative nazionali. E che il vantaggio delle VPN non sta solo nel poter guardare programmi tv all’estero ma anche il poter garantire maggiore sicurezza alla propria connessione. Collegati su reti wifi pubbliche come quelle di hotel e ristoranti i nostri dati rischiano di essere “catturati” da malintenzionati. La VPN garantisce invece la totale privacy della propria connessione. Attraverso una VPN dati sensibili come password e accessi home banking sono criptati al 100%. Quindi, in vacanza, regalatevi, almeno per qualche giorno, una bella VPN.

Lascia un commento