Una buona notizia per tutti gli amanti dei contenuti in streaming legali che si spostano fuori dall’Italia viaggiando all’ interno dell’Unione Europea. Guardare i contenuti a pagamento di Sky e Mediaset Premium è oggi possibile, anche dall’estero. Ecco come.

Guardare Sky e Premium dall'estero
Guardare Sky e Premium dall’estero. Ecco come fare. Le VPN, le nuove normative sul geoblocking e il “trucco” del roaming internazionale con sim italiana.

Il 9 giugno del 2017 è stato approvato il regolamento che permette, finalmente, di avere a disposizione i propri contenuti in streaming tramite smartphone o tablet anche negli altri Paesi dell’ Unione Europea.

Di fatto viene quindi abbattuto il fastidiosissimo geoblocking che per anni ha impedito agli utenti di poter portare con sé i contenuti più amati come i film, serie tv e lo sport anche fuori dall’Italia, usufruendo del proprio abbonamento. Questa delibera segue a ruota l’abbattimento dei costi in roaming in tutti i paesi dell’Unione Europea. La nuova normativa entra ufficialmente in vigore da marzo 2018.

(Da ricordare che è considerata Italia, dal punto di vista dei geoblocking anche Repubblica di San Marino e Città del Vaticano.)

I broadcaster come Mediaset Premium, Sky e ovviamente Netflix si adeguano a questo nuovo regolamento permettendo quindi di godere dei contenuti ovunque senza limitazioni. A patto che ci si trovi all’ interno di un Paese membro della UE. (Ad esempio, il geoblocking, potrebbe rimanere attivo in Svizzera).

Al netto della nuova normativa, è comunque già possibile, come ci hanno segnalato molti utenti, guardare contenuti Sky e Mediaset Premium fuori dall’ Italia. A patto che si continui ad utilizzare la propria sim italiana collegata alle reti locali in roaming internazionale.

È possibile comunque fin da ora poter guardare i propri contenuti in streaming anche fuori dall’Italia sfruttando proprio la rete in roaming negli Stati UE. Ovviamente consumando traffico dati del bundle messo a disposizione da Tim, Wind Tre, Vodafone o da uno dei tanti MVNO italiani.

Guardare Sky e Mediaset Premium in roaming internazionale con Tim, Vodafone, Wind Tre e MVNO

Sfruttando la rete in roaming, anche se ci si collega dall’ estero, viene infatti assegnato un indirizzo IP italiano. E quindi i sistemi di blocco di Premium e Sky non sono in grado di localizzare correttamente l’ utente e lo vedono come se fosse in Italia.

Quindi, anche senza la nuova normativa, è sempre possibile accedere a contenuti a pagamento, fuori dall’ Italia, purché in roaming internazionale UE, con sim italiana.

Nuove normative sul geoblocking

Non solo le pay tv sono interessate dall’eliminazione del geoblocking. Anche contenuti come libri, giochi e musica potranno essere diffusi liberamente in tutti i territorio dell’ Unione. I servizi gratuiti al momento non sono interessati da questa novità.

Nel 2016, secondo i dati di Bruxelles, il 64% degli europei ha utilizzato internet per giocare o scaricare immagini, film e musica. Ma anche per seguire eventi sportivi e serie tv. Si tratta quindi di una bella novità che riguarda un gran numero di utenti.

Guardare Sky e Mediaset Premium dall’ estero utilizzando le VPN

Le VPN

Quindi nei Paesi dell’ UE è possibile vedere Sky e Mediaset Premium sia grazie all’ IP italiano assegnato in roaming internazionale ma anche grazie alla nuova normativa che elimina il geoblocking.

Ma cosa fare se ci si trova in un Paese estero non membro dell’ Unione Europea?

Esistono alcuni metodi per poter aggirare le limitazioni all’ estero. È possibile ricorrere all’utilizzo di una VPN ovvero una Virtual Private network a cui è possibile collegarsi tramite il nostro device.

Una volta cercata e trovata la VPN più adatta e più sicura basta collegarsi a questa, inserire le credenziali dell’app scelta (ad esempio Sky Go) e iniziare la nostra visione.

Ma esiste anche un modo più sicuro, meno smanettoso e più semplice per godere dei contenuti dell’app Sky Go e ce lo fornisce proprio Sky.

Guarda anche: Offerte di abbonamento a Sky di oggi

Guardare Sky all’ estero con Download & Play di Sky Go Plus

Si tratta della funzione Download & Play di Sky Go Plus grazie alla quale possiamo scaricare film e serie tv sul nostro device per poterli poi rivedere tranquillamente ovunque senza limitazioni e senza connessione internet. Quindi se abbiamo in programma di spostarci fuori dall’Italia, possiamo farci una bella library personale scaricando un po’ di contenuti.

Per farlo basta scaricare la app Sky Go Plus da iOS oppure Android, inserire le credenziali di Sky, ed entrare nelle sezioni cinema e serie tv dell’abbonamento. Poi servirà cliccare sull’icona download dopo aver selezionato i titoli da scaricare.

Dopo aver scaricato tutti i contenuti che volete guardarvi mentre siete all’estero, andate nelle impostazioni generali del vostro dispositivo e, nella sezione Privacy, mettete in modalità Off il servizio di Localizzazione e spegnete la Wi-Fi. In questo modo l’applicazione Sky Go non vedrà la posizione geografica da cui vi state collegando. E aggirerete così eventuali limitazioni.

Per vedere invece contenuti di Mediaset Premium anche all’esterno oltre a poter utilizzare il roaming come già accennato all’inizio, è possibile anche in questo caso utilizzare una VPN.

Il pacchetto Mediaset Premium viene veicolato principalmente attraverso la rete terrestre DVB-T, accessibile solo se ci si trova sul territorio nazionale e nelle aree di confine.

Anche con Mediaset Premium è possibile fare come con la app Sky Go Plu. Quindi scaricare i nostri contenuti preferiti sul device e riguardarli in secondo momento offline. In questo modo non avremo problemi di consumi del pacchetto dati e nessuna limitazione relativo all’area geografica.

Come dicevamo è possibile aggirare il blocco attraverso il sistema VPN, che cercherà in automatico un indirizzo IP italiano a cui collegarsi anche all’estero. L’indirizzo IP è infatti ciò che identifica la nostra area geografica.

Alcune VPN sono gratuite ed altre a pagamento. I costi sono davvero abbordabili. Si tratta di circa 5 US$ al mese, cioè meno di 4€.

Alcune tra le VPN più popolari sono Acevpn.com, compatibile anche con iOS oppure My.witopia.net, ideale per chi è all’estero per periodi più lunghi, con VPN a partire da 50$ l’anno e una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Per chi non mastica bene l’inglese può utilizzare Itavisione, una VPN gratuita totalmente disponibile nella nostra lingua.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here