DAZN e problemi di compatibilità con tv e dispositivi. Come funziona DAZN? Ma sopratutto, con cosa funziona? A diverse settimane dal lancio italiano, DAZN è oggi disponibile su un gran numero di device e sulla maggior parte dei sistemi operativi per smart tv. La tv in streaming ha inoltre fortemente ridotto i propri problemi di rallentamento e continuo buffering. Oggi, questo si può dire, Dazn funziona meglio degli zoppicanti inizi. Dopo diverse nostre prove, resta comunque valido il nostro consiglio di guardare le partite su Dazn utilizzando Chromecast (forse il nostro doodle preferito. Sicuramente, ad oggi, il più stabile).

Dazn
DAZN, ancora problemi di compatibilità? Con quali dispositivi funziona DAZN?

DAZN (e mi raccomando, si pronuncia da-zon 🙂 ) è la nuova piattaforma streaming completamente dedicata a calcio e sport della società Perform Group, ribattezzata la Netflix dello sport. Peccato però che ad oggi, nonostante anche la proficua partnership con Sky, le performance tecniche dell’applicazione non siano sempre soddisfacenti, non per tutti almeno.

Leggi anche: si può vedere DAZN su Chromecast?

DAZN è al momento disponibile su alcuni modelli di smart tv, non su tutti. Inoltre ha creato non pochi problemi di visione ad alcuni utenti e ancora oggi c’è qualche problema di compatibilità per la app su alcuni modelli di smart tv.

I dispositivi attualmente compatibili con DAZN su doodle e smart tv (Amazon Fire TV Stick, Android TV, Apple TV, Google Chromecast, LG TV, Panasonic TV, Samsung TV, Sony TV ma bisogna sempre verificare bene i modelli perché potrebbe non essere disponibile su tutti), smartphone e tablet (Amazon Fire Tablet, iPhone, iPad, smartphone e tablet Android), PC (Chrome, Firefox, Windows, Mac, Linux) e console come Xbox One e PlayStation 4. La app DAZN è integrata anche nel decoder Sky Q.

La app di DAZN è compatibile anche con tutte le Smart TV Samsung Tizen prodotte fra il 2015 ed il 2018.

Al momento, stando alle esperienze che ci riportano tanti lettori, siamo lontani dalle alte prestazioni e stabilità di una app come Netflix (oltre alla compatibilità della stessa su praticamente ogni piattaforma possibile esistente) ma questo non vuol dire che non possa migliorare ancora nelle prossime settimane.

Va comunque sottolineato che si tratta di un servizio assolutamente nuovo, lanciato in tempi stretti e che ha comunque bisogno del suo fisiologico rodaggio, in un Paese, come l’Italia, dove le prestazioni di rete non brillano.

C’ è da dire, questo è importante, che DAZN, a differenza di Netflix, trasmette eventi in streaming. Questa, al di là dei parallelismi tra le due realtà, è una differenza sostanziale. Il live di Dazn implica l’impiego di una tecnologia profondamente differente rispetto alla veicolazione di contenuti totalmente on-demand. E quindi, al netto delle tante difficoltà iniziali riscontrate da Perform in Italia, Dazn va comunque registrata come un’innovazione importante nel modo di fruire il calcio in diretta.

Abbonarsi a DAZN costa 9,99 euro al mese con il primo mese di prova gratuito. È sufficiente iscriversi direttamente dal sito ufficiale con i propri dati anagrafici e scegliere il metodo di pagamento che può essere carta di credito, carta di debito, iTunes, PayPal.

Su DAZN sarà possibile assistere in esclusiva a 114 partite di Serie A per i campionati 2018-2019, 2019-2020 e 2020-2021.

La piattaforma ha scelto, in questi suoi primi mesi di attività nel nostro Paese, i propri volti di punta: Paolo Maldini, ex capitano del Milan e della Nazionale italiana e la conduttrice, ormai volto noto anche di Sky, Diletta Leotta che presenterà la Serie A al timone di un programma sul calcio, primo format originale DAZN italia.

Per Paolo Maldini è brand ambassador per DAZN Italia e impiegato nel ruolo di opinionista durante alcuni dei big match di Serie A.

Per concludere ecco la lista di tutti gli eventi calcistici offerti dalla piattaforma:

  • Serie A: 114 match per stagione in esclusiva, per tre stagioni.
  • Serie B: tutti i match per tre stagioni.
  • LaLiga: tutti i 380 match per stagione, in esclusiva, per tre stagioni.
  • Ligue 1: tutti i 380 match per stagione, in esclusiva, per tre stagioni.
  • Coupe de Ligue: per tre stagioni.
  • Trophée des Champions: per tre stagioni.
  • Copa Libertadores.
  • Copa Sudamericana.
  • Recopa Sudamericana.
  • Coppa d’Africa.
  • FA Cup.
  • EFL Cup (Coppa di Lega inglese).

E a voi come sta funzionando DAZN? Riscontrate problemi di compatibilità con tv e dispositivi mobili? Anche voi state registrando un miglioramento nella qualità dello streaming di Dazn? Come sempre, utilizzate lo spazio commenti in basso per condividere la vostra esperienza con la tv in streaming di Dazn. E se volete restare in contatto con noi, iscrivetevi anche al nostro Canale Telegram tutto dedicato a pay tv e telefonia.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here